Raphael Gualazzi, l'artigiano della musica a Udine

Autore, compositore, arrangiatore, produttore, Raphael Gualazzi, dopo due anni lontano dalle scene, prepara il suo grande ritorno con un nuovo disco e un nuovo tour in partenza, che lo porterà a toccare le principali città italiane della nostra penisola, e che sarà a Udine martedì 7 maggio, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, per l’unica esclusiva data in Friuli Venezia Giulia.

“Happy mistake”, questo il titolo del nuovo capitolo della carriera dell’artista, che arriva dopo i fortunati “Love outside the windows” (2006) e “Realaty and fantasy” (del 2011), tour che ha visto anche la sua ultima applaudita apparizione nella nostra regione, proprio nel luglio 2011 al Grado Festival – Ospiti d’Autore. Il nuovo grande ritorno live di Raphael Gualazzi è organizzato da Azalea Promotion, in collaborazione con il Comune di Udine e il Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

Il cantante e compositore Raphael Gualazzi.

La particolarissima musica di Raphael nasce dalla fusione della tecnica rag-time dei primi anni del ‘900 con la liricità del blues, del soul e del jazz nelle loro forme più tradizionali, e si miscela con influenze più recenti e innovative assorbite da artisti quali Jamiroquai e Ben Harper. Il risultato è magico e unico, un marchio di fabbrica inconfondibile, che fa di lui un artista e compositore poliedrico, oltre che un eccellente cantante e pianista. Nel nuovo disco HAPPY MISTAKE, in uscita per Sugar il prossimo 14 febbraio, l’artista urbinate si dimostra riflessivo e nello stesso tempo appassionato, timido ma incontenibile: un vero e proprio “artigiano della musica” con un amore viscerale per il jazz e il blues. Il nuovo lavoro si comporrà di tredici brani ricchi di idee, invenzioni, dettagli che rompono gli schemi e spiazzano l’ascoltatore, tra soul, gospel, country, blues, rock e l’immancabile jazz.

Il nuovo viaggio musicale Happy mistake tour (prodotto da Massimo Levantini per Live Nation), prenderà il via dal Teatro La Fenice di Senigallia il prossimo 6 aprile, per poi toccare Milano, Genova, Trento, Firenze, Roma, Napoli, Lecce, Torino, Verona, Padova, Bologna, Pescara e ovviamente Udine, il 7 maggio.

Raphael Gualazzi sarà accompagnato sul palco da 9 musicisti, 8 dei quali francesi tra cui 3 coriste, in uno spettacolo dinamico e sfaccettato, che alterna atmosfere suggestive a momenti dall’energia intensa e travolgente sulle linee del blues e del jazz, con incursioni nel gospel e nel soul, ma anche nel rock e nel country.

Nato a Urbino nel 1981, nonostante la giovane età ha già saputo ottenere premi e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Autentico figlio d’arte, il padre è fondatore degli Anonima Sound, Raphael dimostra fin da subito la volontà di fare il musicista. Forte di lunghi anni di studio al conservatorio, nel 2011 si presenta al Festival di Sanremo, con il brano Follia d’amore, scritto ed arrangiato completamente da lui, con il quale si aggiudica la vittoria della categoria Giovani e il Premio della Critica.

Commenti Facebook
By | 2013-02-01T10:13:26+00:00 01/02/2013|Categories: Cultura e spettacoli, Musica|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.