A Gorizia prende il via il Festival LIVE_Musiche di Sconfine

Anche per quest’anno si rinnova il festival del LIVE_Musiche di sconfine, programma di eventi musicali nel territorio goriziano animato da giovani artisti provenienti dalla regione e dall’immediato oltre confine sloveno; nato nel 2009 da diversi enti statali e non, ha ottenuto nel corso degli anni un sempre maggior seguito da parte di un pubblico variegato ed eterogeneo, per provenienza, età ed interessi.

La rassegna, promossa tra gli altri dalla provincia di Gorizia e dal Forum Giovani Provinciale, si anima anche grazie alla collaborazione dello sloveno Brda Contemporary Music Festival nella ricerca di un’offerta musicale di qualità e votata alla promozione di giovani talenti provenienti dalle “cantine” del territorio regionale. Il programma di eventi 2013, tutti gratuiti, sarà costellato da importanti band nazionali ed artisti internazionali del mondo indie-rock, Dubstep, Blues ma anche fenomeni della consolle come il produttore e Dj canadese DeadBeat. L’offerta musicale è delle più varie per generi e artisti, tale da poter soddisfare sia i palati più raffinati ma anche i maniaci del ritmo. Il primo appuntamento, che si svolgerà l’8 Giugno a partire dalle 21 nel parco Milleluci di Sagrado, vedrà l’esibizione della band bolognese indie/folk Bemedelay che accompagnerà il pubblico in ipnotici e visionari gospel, nel vortice arcaico del blues. Nell’elencare i vari artisti che si susseguiranno tra i palchi del festival è impossibile non menzionare figure come i Bachi Da Pietra e Jonah Dan, senza dimenticare i vari R’Esistence in dub ed i molti gruppi emergenti che si contenderanno nel Memorial Renato Russian.

Un’istantanea del festival 2012

Il Festival, ampliando al massimo il ventaglio dell’offerta, proporrà anche un Workshop musicale nelle giornate del 13 e 14 Luglio tenuto dal pianista e compositore Triestino Giorgio Pacorig presso la Sala Espositiva Delbianco di Staranzano, in una due giorni di creatività che sfocerà nell’esibizione dei partecipanti alla sede di Dobialab di Via Vittorio Veneto 32. Il mese di eventi si concluderà con la serata finale del 20 Luglio dove il Dj canadese DeadBeat farà ballare fino all’alba i tanti che seguiranno la sua performance; ad accompagnarlo ci saranno Dobialab SoundSystem e l’Hybrda Lightshow, elementi che daranno ampiezza ad un esperienza che tutto si può dire tranne che banalmente musicale.

 

Commenti Facebook

About the Author: