A Parigi sfila l'effimero

LA MODA VISIONARIA DI PARIGI

Un outfit della collezione autunno/inverno 2012-2013 di Thierry Mugler.

Milano ha passato il testimone della moda a Parigi con la presentazione di fashion designer visionari quali Dries Van Noten, Thierry Mugler e Gareth Pugh.
Il belga Van Noten richiama due classici del pret a porter come i ricami e le stampe, inserendoli in ogni capo d’abbigliamento, dalle giacche androgine agli abiti di seta più femminili: le trame e i disegni dallo stile orientaleggiante ricordano le fantasie foulard e donano un’ eleganza quasi antica alle modelle dello stilista, mostrandosi serie e nobili sulla passerella, tuttavia senza dimenticare e ostentare la loro femminilità.

Direttamente da una scacchiera o da un film di arti marziali, Nicola Formichetti, designer di Thierry Mugler nonché ideatore del look di Lady Gaga, re-interpreta lo stile grafico e squadrato tipico degli anni 80 con abiti dalle linee irregolari e asimmetriche trasformando le modelle in soldati orientali dei tempi antichi mixati alla perfezione con un carattere molto più moderno e futurista. Le silhouette diventano sagomate e scalate attorno ai corpi, ricordando spesso i tagli dei kimono giapponesi.

Pelle e un’atmosfera dark per Gareth Pugh, che copre quasi del tutto i volti delle sue modelle con colli squadrati e asimmetrici. Un misto di giacche in pelle stile biker e cappe senza maniche all’insegna del nero, con l’inserimento qua e là di frange e piume. Le giacche destrutturate con spalle a punta ricordano le opere dell’artista Christo, seguendo il desiderio di voler quasi ‘imballare’ le modelle negli abiti per richiamare la cosiddetta land art, con installazioni effimere.

I GORILLAZ FESTEGGIANO 10 ANNI CON CONVERSE

L’ex leader dei Blur, Damon Albarn, festeggia 10 anni dalla nascita del suo progetto ‘virtuale’ con i Gorillaz.

Una sneaker disegnata da Jamie Hewlett per Converse.

Converse crea per loro una collezione limited edition delle intramontabili sneaker, lasciando completamente carta bianca al famoso e creativo fumettista Jamie Hewlett, padre dei già noti personaggi, nonché componenti tridimensionali della band, Murdoc, 2D, Noodle e Russel. Novità assoluta sarà anche la produzione del brano inedito ‘DoYaThing’, nato dal progetto ‘Three Artists, One Song’, nel quale i Gorillaz collaboreranno con Andrè 3000 degli Outkast e James Murphy, fondatore della DFA records, trasportati direttamente nel mondo virtuale dalla penna di Hewlett e visibili sul sito converse.it dal 29 febbraio.

LA FOTOGRAFIA RETRO INCONTRA LA TECNOLOGIA

La nuova linea X di Fujifilm.

Per tutti gli amanti del vintage è ora di mettere mano sulla nuova linea X di Fujifilm.
L’occhio e il tatto vengono finalmente soddisfatti e sarà possibile godere della cura dei dettagli, di materiali nobili come il magnesio e di un design dal sapore retro, che accomunano le tre creazioni della casa giapponese.
Si potrà spaziare dall’utilizzo di un mirino ottico ed elettronico integrato ad uno zoom a 4 ingrandimenti, mantenendo inalterata tutta la luminosità della lente, fino all’intercambiabilità di diverse ottiche. I prezzi vanno da un minimo di 529,90 Euro ad un massimo di 1700.

Commenti Facebook
By | 2012-03-01T14:42:33+00:00 01/03/2012|Categories: Modesign, Programmi|0 Comments

About the Author: