A Pordenone i filmmakers si incontrano al chiostro

Un frame del corto "Brown and the leaves".

Manca meno di una settimana al ritorno di FilmMakers al Chiostro, il Festival internazionale per giovani registi e video-animatori emergenti che, giunto quest’anno alla nona edizione, ogni martedì dal 10 luglio al 21 agosto, animerà il centro storico di Pordenone nell’affascinante chiostro dell’ex convento quattrocentesco di San Francesco.

Organizzato dalla Mediateca di Cinemazero nell’ambito dell’Estate in Città del Comune di Pordenone, con la preziosa partnership organizzativa e culturale, oltre che economica, di Banca FriulAdria – Crédit Agricole, FilmMakers al Chiostro ritorna anche con una ventata di novità musicale: alla fine di ogni appuntamento, infatti, il pubblico potrà assistere ad alcuni concerti selezionati dall’Associazione Gli Amici di Bambi. FilmMaker propone però anche diverse date ormai tradizionali, come “Notte horror” il 17 luglio, che ospiterà i Manetti Bros; da non dimenticare la serata speciale di proiezioni il 31 luglio nella località di Piancavallo.

Ogni rendez-vous del programma 2012 sarà un mix di cinema, musica e incontri con ospiti d’eccezione. Sullo schermo il pubblico potrà assistere a numerose proiezioni tra le 500 selezionate dagli organizzatori, di cui più della metà provengono dalla Francia, Spagna, Inghilterra, Argentina e Stati Uniti: un elemento rilevante, che sottolinea il respiro internazionale di questo festival.

Un frame del corto "Iron man".

Tre le sezioni in gara: cortometraggi, cortometraggi horror e video-animazioni. Per quanto riguarda i premi: per video-animazioni in palio il Premio Qualità Banca FriulAdria – Crédit Agricole, che offre ai vincitori la possibilità di realizzare una nuova opera artistica. Anche il pubblico sarà come di consueto chiamato a votare con i Premi del Pubblico per i tre rispettivi concorsi. Ulteriore riconoscimento sarà la Menzione Speciale Scrivere di Cinema, che verrà aggiudicato al corto, che meglio racconta il faticoso mondo dei giovani.

Si inizierà dunque alle 21.30 il 10 luglio con la presentazione della sigla di FilmMakers Chiostro 2012, realizzata da Giacomo Agnetti, vincitore dell’edizione passata per la sezione video-animazioni (premio Banca FriulAdria). A seguire sarà protagonista Michele Bernardi, legato alla prima serie televisiva Pimpa di Altan, di cui fu animatore, come di diverse puntate di Linea di Cavandoli e di molteplici videoclip di autori italiani. Saranno presentati anche il dvd Animazioni 2 – Cortometraggi italiani contemporanei, a cura di Paola Bistrot e Andrea Martignoni e verranno proiettati i primi corti dal tema Famigghia – patri, matri e figghi…storie di famiglie poco convenzionali, di cui: La famiglia de mi novia di Guillermo Chapa, Nonna si deve asciugare di Alfredo Covelli e Papà di Emanuele Palamara. A terminare la serata sarà il musicista The Spleeping Tree.

Il programma completo del Festival sul sito ufficiale filmmakersalchiostro.blogspot.com.

di Benedetta Moro

 

Commenti Facebook
By | 2012-07-06T12:01:03+00:00 06/07/2012|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!