A Pordenone il cinema è sotto le stelle

Piazza Calderari ed il suo pubblico

Anche per quest’anno si rinnova l’appuntamento con Al Cinema sotto le stelle, uno degli appuntamenti più seguiti del cartellone Estate in Città  promosso dal Comune di Pordenone; come da tradizione sarà Piazza Calderari ad ospitare le serate dedicate ai successi della stagione cinematografica, offrendo al suo pubblico  la consueta cornice di palme allestita dai Vivai Toffoli. Nella XXXI edizione della rassegna, che conferma la qualità nella scelta dei suoi titoli, si succederanno in proiezione i classici del cinema italiano come gli ultimi action movie hollywoodiani, gli ultimi successi di Tornatore e Risi come il riuscito “Confidenze troppo intime” del cineasta francese Leconte. Il taglio del nastro è fissato per Lunedì 1 Luglio alle 21.30 con “Cha Cha Cha”, l’attesa pellicola che segna il ritorno alla regia di Marco risi a distanza da 4 anni dal pluripremiato “Fortapàsc” e proseguirà al 28 Agosto con l’incursione delle Voci dell’Inchiesta con il documentario “Trashed”, manifesto ecologista contro i rischi dell’inquinamento. Nel segno della continuità con le edizioni passate è anche la collaborazione con il Premio alla Migliore Sceneggiatura Internazionale Sergio Amidei, all’interno del quale troverà spazio l’ultima fatica di Tornatore, “La Migliore Offerta”.

Alberto Sordi

A dieci anni dalla scomparsa di Alberto Sordi anche la manifestazione pordenonese omaggerà il ricordo dell’attore proiettando due tra le molte famose pellicole di cui fu protagonista,  “Il Marchese del Grillo” ed “Un Borghese Piccolo Piccolo”, entrambe presentate grazie alla collaborazione con la fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale che in questo decennale ha attivato molte iniziative, soprattutto nel panorama estivo, per ricordare l’artista romano.

Dopo il successo della manifestazione del Cinema Zero dedicato ai bambini, CinemaZeroKids, Al cinema sotto le stelle porterà quest’anno alcuni tra i grandi successi dell’animazione mondiale e le pellicole più fortemente dedicate a loro; tra i titoli compare l’ultimo capitolo della carriera di Tim Burton “Frankenweenie” ed il capolavoro uscito nell’89’, del maestro giapponese Miyazaki, “Kiki, consegne a domicilio”.Anche quest’anno Al cinema sotto le stelle segue la scia delle manifestazioni estive dedicate ai “rimasti in città” e grazie alla numerosa affluenza del pubblico alle serate cinematografiche, il rischio di vedere una città deserta sarà nuovamente scongiurato, perlomeno di sera. 

Commenti Facebook

About the Author: