A Pordenone ritornano i FilmMakers al Chiostro

Edizione cruciale quella in arrivo per FilmMakers al Chiostro: la X campeggia a segnare il traguardo delle 10 edizioni e una sorta di sbarramento oltre il quale tutto vuole essere diverso. Ma FilmMakers al Chiostro – il Festival internazionale per giovani registi e video-animatori emergenti, organizzato da Cinemazero nell’ambito dell’Estate in Città del Comune di Pordenone, anticipa già negli appuntamenti che animeranno i martedì nel magnifico Chiostro di San Francesco di questa estate (dal 16 luglio al 20 agosto) una serie di novità.

Wasted Pido, che farà da colonna sonora a una delle serate al Chiostro.

Il numero di giurie sale a tre, tutte presiedute da personaggi di spicco del settore, e tre sono anche le serate speciali: ai tradizionali ed attesissimi appuntamenti con la notte horror e quella dedicata all’animazione, quest’anno si aggiunge l’incursione nel campo vicino ma spesso distante della video-arte, con Fabiola Naldi – critico d’arte e curatore – che condurrà il pubblico in un viaggio attraverso la storia di queste espressione e mezzo artistico alla scoperta delle opere e degli artisti più significativi. Ma gli sconfinamenti non finiscono qui: il 29 e il 30 luglio infatti sarà possibile seguire un workshop di disegno su pellicola tenuto da Vincenzo Gioanola – grafico, illustratore apprezzato in Italia e all’estero – i cui lavori verranno presentati nel corso dell’ultima serata. Confermato l’apprezzato appuntamento musicale in chiusura di ogni serata, con i concerti organizzati dall’Associazione Amici di Bambi.

Nei sei martedì targati FilmMakers al Chiostro verrà quindi proiettata una selezione dei migliori cortometraggi fra le centinaia arrivati da tutto il mondo – dall’Argentina, Islanda, Spagna, Estonia, Inghilterra, solo per citarne alcuni –, in lizza per i premi della giuria e del pubblico nelle categorie cortometraggio, corto-cortissimo, cortometraggio horror e cortometraggio di animazione. La giuria chiamata a valutare il miglior cortometraggio e miglior corto-cortissimo sarà composta dal cantante dei Tiromancino e regista Federico Zampaglione, dalla presidente di Maremetraggio Chiara Omero e da Tommaso Lessio di Cinemazero; quella per il miglior corto horror vede impegnato ancora Federico Zampaglione – fresco anche dell’uscita del suo ultimo film horror “Tulpa” – affiancato da un altro regista di punta della scena horror: Edo Tagliavini e dalla madrina dell’horror di casa a Cinemazero Silvia Moras. Infine, la giuria per il miglior corto d’animazione sarà composta da Kirk Hendry, filmmaker neozelandese vincitore di numerosi premi internazionali, Francesca Muner di Banca FriulAdria e Sara Pavan.

Punta di diamante del festival resta sicuramente il Premio Qualità di Banca FriulAdria-Crédit Agricole

Un frame del corto “Love wars”.

– riconoscimento speciale per la sezione video-animazioni che dà ai vincitori la possibilità di realizzare un nuovo lavoro in ambito artistico e che finora ha portato alla produzione di diverse opere originali. Il 6 agosto in anteprima verrà proiettata l’ultima opera realizzata: quella degli svedesi Daniel Wirtberg ed Erik Rosenlund, vincitori del premio 2012. Ma allettanti sono anche gli altri premi (per info sui premi e il programma completo: filmmakersalchiostro.blogspot.com) che spingono sempre più filmmakers internazionali a partecipare al festival per l’importanza crescente di questa vetrina e per il tangibile supporto rappresentato dai premi. Uno degli aspetti che si vogliono consolidare e rilanciare nel nuovo corso annunciato da questa edizione infatti è dare un concreto sostegno, sia per la realizzazione dei lavori, che attraverso un altrettanto importante terreno di confronto e di scambio, dove i diversi registi in concorso e gli ospiti invitati possano condividere conoscenze ed esperienze. L’edizione X quindi concluderà un percorso per anticipare la nascita di un nuovo progetto ancora più innovativo, coinvolgente e internazionale dove il cortometraggio sarà sempre il protagonista.

Non resta che aspettare martedì 16 luglio alle 21.30 per scoprire “Le xxx parole famose”: serata di apertura del festival con i primi corti in concorso e il primo appuntamento musicale con Wasted Pido.

Calendario appuntamenti

16 luglio, ore 21.30:
“Le xxx parole famose”: corti in concorso
colonna sonora: Wasted Pido

23 luglio, ore 21.30:
“Ride bene chi ride xxx”: serata horror + corti in concorso
colonna sonora: I rotula

30 luglio, ore 21.30:
“Meglio essere l’xxx che l’xxx essere”: serata video-arte + corti in concorso
colonna sonora: Petrina

06 agosto, ore 21.30:
“La speranza è l’xxx a morire”: video-animazioni + corti in concorso
colonna sonora: I Camillas

13 agosto, 21.30:
“Si troverà sempre qualcosa nell’xxx posto in cui la si cerca”: corti in concorso
colonna sonora: Phill Reynolds

20 agosto, 21.30:
“Beati gli xxx perché saranno i primi”: serata finale + premiazioni
colonna sonora: I Gonzalo

Commenti Facebook

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.