Abitare su di un pianeta? Forse è possibile

Con studio pubblicato su Nature, un gruppo di ricerca dell’ Università di Chicago afferma che le stime riguardanti il numero di pianeti che presentano le stesse caratteristiche abitative della Terra sono da rivedere al rialzo. Questo significa più possibilità di alieni, razze umanoidi e eventuali luoghi dove costruire la nostra seconda casa nell’universo che ci circonda.

Attraverso degli studi sull’assetto climatico dei corpi celesti che gravitano attorno alle stelle infatti, è emerso che l’area che distanzia i primi dalle seconde può essere aumentata, con un conseguente aumento del numero di pianeti sufficientemente colpiti dalle radiazioni luminose da ospitare la vita. È stato possibile raggiungere questo risultato grazie a delle ricerche sull’effetto serra auto-alimentato (runaway greenhouse effect). Gli studi hanno evidenziato come, nel processo appena citato, si verifichi una combinazione di irraggiamento stellare, temperatura di un pianeta e opacità della sua atmosfera tali da far evaporare tutti gli oceani presenti su di un astro (così come successo a Venere quando il Sole aumentò la propria luminosità). Questo modello tridimensionale ha permesso quindi di superare i più “semplici” modelli bidimensionali e di rivedere la zona abitativa nella quale è possibile trovare corpi celesti che presentino caratteristiche idonee ad ospitare la vita così come la conosciamo. L’effetto serra autoalimentato si otterrebbe infatti con radiazioni stellari più elevate di quanto ritenuto finora, il che porta come conseguenza che un pianeta può conservare lo stato liquido della materia ad una distanza più ridotta dalla stella di quanto si pensasse in precedenza, aumentando così i possibili candidati.

Un secondo elemento emerso dalle ricerche riguarda la Terra. Sembra infatti che per quanto possano peggiorare le condizioni climatiche, il nostro globo conserverà la propria massa d’acqua per un altro miliardo di anni.

 

Commenti Facebook
By | 2013-12-18T11:22:43+00:00 18/12/2013|Categories: Scienza&Ricerca, Università|Tags: , |0 Comments

About the Author:

Matteo Macuglia
Ho ventun’anni e mi sto laureando in Scienze Politiche e dell’Amministrazione. Ho una grande passione per la fotografia e per l’attualità politica e sogno di diventare un giornalista.