Addio a Roberta di Camerino. E' morta la regina degli accessori.

E’ morta oggi a Venezia, dov’era nata 90 anni fa, Roberta di Camerino. Di famiglia ebrea, perseguitata durante il fascismo, la Camerino – all’anagrafe Giuliana Coen Camerino – diventò negli anni ’50 celebre nel mondo della moda per i suoi abiti e i suoi magnifici accessori, che ben presto fecero gola a tantissime celebrity. Da Grace Kelly a Andie McDowell, passando per Isabella Rossellini, in moltissime amavano le borse di Roberta di Camerino. Tra tutte la più nota è sicuramente la “Bagonghi”, che diventò subito un must tra le dive di tutto il mondo. Il nome di questa borsa e il suo design si ispirano ai nani da circo, da cui fu folgorata la stilista veneziana. Piccola e un pò goffa, questa borsetta è stata ridisegnata più volte, fino all’ultima versione, quella zebrata del 2009. A confermare il grande successo mondiale della Bagonghi nel libro di ricordi “Una vita dentro la moda”, scritto da Maria Pezzi e Guido Vergani, si racconta: “Era il 1952. Un settembre, a Venezia. Sul motoscafo che dall’Hotel Europa andava al Lido, Elsa Maxwell stringeva tra le mani una borsa di velluto rossa e verde, un grazioso bauletto che si chiamava Bagonghi ed era di Roberta di Camerino. All’imbarcadero del Danieli salì l’attrice Eleonora Rossi Drago con la stessa borsa e, incrociando un  altro motoscafo, la comare hollywoodiana vide con dispetto un’altra Bagonghi in edizione nera e beige. Io non mi meravigliai…”.
Inoltre la signora della moda italiana firmò anche innumerevoli tailleur con motivi di stile trompe-l’œil, cinte, foulard e borse in velluto a comparti verdi, rossi e blu e ricamate in oro e a stemmi e tutto ciò le valse anche un Oscar della Moda, il Marcus Neiman Award nel 1956. Mancherà lo stile pacato e per questo elegante di una grande donna e stilista.

Commenti Facebook
By | 2010-05-11T22:11:16+00:00 11/05/2010|Categories: Magazine|0 Comments

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.