Al Bobbio si ride sul matrimonio con "Due di Noi"

Prenderà il via tra pochi giorni, ossia il 22 febbraio, al Teatro Bobbio, lo spettacolo “Due di Noi” la commedia di Michael Frayn con Lunetta Savino ed Emilio Solfrizzi, in replica fino al 25 febbraio. Il testo ha debuttato al Garrick Theatre di Londra nel 1970. Frayn, che ha iniziato proprio con questo spettacolo la sua carriera teatrale, ha creato tre atti unici per un’unica coppia di attori, raccontando tre diverse, ma sempre attuali, situazioni matrimoniali.

Lunetta Savino ed Emilio Solfrizzi, unici attori dello spettacolo

Lunetta Savino ed Emilio Solfrizzi saranno quindi inizialmente impegnati in “Black and Silver”, dove una coppia alle soglie di una crisi di nervi, è alle prese con un figlioletto ululante. Per evadere dall’esasperazione della situazione i due decidono di ritornare a Venezia, la città in cui hanno trascorso la luna di miele, riuscendo ad ottenere anche la stessa camera d’albergo, ma trovandosi a fare i conti con il loro presente e il loro passato, che difficilmente riusciranno a coincidere.
Il secondo atto unico è chiamato “Mr. Foot” e va a studiare il rapporto di coppia dal punto di vista della comunicazione. Frayn pone quindi sul palco una donna invidiosa, che non riuscendo a confrontarsi con il marito, intavola una conversazione surreale con il suo piede, arrivando a convincersi che sia in realtà l’unica parte del corpo del suo uomo che risulta ancora in grado di tradire qualche emozione.
Con “Chinamen” invece, terzo capitolo dello spettacolo, verrà offerto al pubblico un crescendo di emozioni partendo da una coppia che ha invitato a cena un’amica con il nuovo fidanzato ma anche, per errore, il marito dal quale si è appena separata. I due attori saranno impegnati in cinque ruoli diversi in un intricato ma avvincente meccanismo drammaturgico che culminerà in un finale paradossale.

Uno spettacolo che presenta in modo comico tematiche attuali, con problemi che affliggono molte coppie ma che spesso sono presi alla leggera. Un appuntamento assolutamente da non perdere, venerdì alle 20.30.

Commenti Facebook
By | 2013-02-20T12:07:49+00:00 20/02/2013|Categories: Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa