Al Rossetti c’è Cabaret

Debutta giovedì 17 novembre alle 20.30 al Teatro Rossetti “Cabaret”, primo titolo del cartellone Musical del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia nel nuovo allestimento della Compagnia della Rancia.

Cabaret, firmato da Saverio Marconi, è ambientato nella Germania pre-nazista; Cliff, giovane romanziere americano, è a Berlino in cerca di ispirazione e, nel trasgressivo Kit Kat Klub, incontra Sally Bowles di cui si innamora perdutamente. La loro storia si intreccia però con quella di altri personaggi come Fräulein Schneider, Herr Schultz e la prostituta Fraulein Kost. Ad osservare quel che succede è il Maestro di Cerimonie che guarda da una parte le vicende amorose dei personaggi e dall’altra la drammatica ascesa del nazismo.

Il celebre musical vanta un cast d’eccezione: nel ruolo del Maestro di Cerimonie un favoloso ed eclettico Giampiero Ingrassia, Giulia Ottonello è la giovane star Sally Bowles e Alessandro Di Giulio è Cliff, Altea Russo è Fräulein Schneider, Michele Renzullo è Herr Schultz, Valentina Gullace è la prostituta Fräulein Kost e Andrea Verzicco è Ernst Ludwig; completano il cast Ilaria Suss, Nadia Scherani, Marta Belloni, Marco Rigamonti e Matteo Tugnoli.

La colonna sonora è firmata da John Kander, la scenografia, che “invaderà” il palcoscenico, da Gabriele Moreschi e dallo stesso Saverio Marconi. Raffinati ed eleganti i costumi di Carla Accoramboni, le luci di Valerio Tiberi, le coreografie di Gillian Bruce. La direzione musicale è di Riccardo Di Paola mentre la supervisione di Marco Iacomelli, il disegno fonico di Enrico Porcelli.

La compagnia di Cabaret incontrerà il pubblico sabato 19 novembre alle ore 11.30, nel corso di un incontro “Aperiteatro” all’Antico Caffé San Marco.

La fotografia è di Giulia Marangoni.

Commenti Facebook

About the Author: