Al Rossetti l'anno inizia con il musical di Las Vegas

The Rat Pack live from Las Vegas si inserisce nel cartellone Musical dello Stabile regionale quale grande evento internazionale: il modo più scintillante ed esclusivo (visto che si tratta anche dell’unica tappa italiana dello show) di festeggiare il 2013. Non a caso, dunque, l’Associazione Commercianti al Dettaglio di Trieste – che da diverse stagioni collabora con il Rossetti per il proprio avvenimento benaugurale di inizio anno – ha scelto proprio l’anteprima dello spettacolo – il 2 gennaio alle ore 20.30 – quale metaforico dono alla città e ai suoi associati per il tradizionale appuntamento di Buon Anno Trieste!. Dal 3 al 6 gennaio lo spettacolo seguirà la programmazione regolare del Teatro Stabile regionale.

Fu l’attrice Lauren Bacall a definire “The Rat Pack” Frank Sinatra, Dean Martin e Sammy Davis Jr (a cui spesso si univano Joey Bishop e Peter Lawford) vedendoli rientrare in Hotel – in condizioni non propriamente impeccabili – dopo una “notte brava”. Letteralmente le erano sembrati “un branco di ratti”!

Una scena del musical “The Rat Pack live from Las Vegas”.

Questo incredibile gruppetto – che racchiude in sé alcuni fra i talenti più alti della musica leggera del Novecento – era infatti innanzitutto una scanzonata compagnia di amici che condividevano, fra le loro passioni, quella immensa per la musica. Proprio da tale compartecipazione, dall’ironia e dalla vitalità che li univa, nacquero con bella spontaneità, le occasioni che li videro spesso fra gli anni Cinquanta e i Sessanta esibirsi assieme a Las Vegas. Serate in cui la perizia di questi artisti americani d’altissimo rango si fondeva con il feeling schietto e istintivo che scorreva fra loro, e si impreziosiva dell’atmosfera sfavillante dei teatri e degli hotel lussuosi di Las Vegas: i concerti del “Rat Pack” ebbero tale successo da diventare una delle principali attrazioni della città. E Sinatra, Dean Martin e Sammy Davis “esportarono” il loro entusiasmo anche in ambito cinematografico, riscuotendo  anche qui il plauso del pubblico e della critica (fra i film girati assieme va menzionato almeno Colpo Grosso il cui remake è stato il campione d’incassi Ocean’s Eleven).

Gli appassionati, in questo musical, grazie ai sortilegi del palcoscenico potranno per qualche sera ritrovare l’energia e il sound di quell’affascinante sodalizio. L’idea è stata di un produttore che in The Rat Pack live from Las Vegas ha riunito un repertorio indimenticabile, costituito da alcune fra le più belle canzoni americane del XX secolo, e le voci dei protagonisti che rivivono in scena grazie all’interpretazione di un trio di ottimi cantanti: Stephen Triffitt (Frank Sinatra), Mark Adams(Dean Martin), Jay Marsh (Sammy Davis Jr). Ad essi si affiancano numerosi musicisti e altri cantanti-ballerini.

Interpretati con carisma e perizia, Frank Sinatra, Sammy Davis e Dean Martin (interpretati rispettivamente da Stephen Triffitt, Jay Marsh, Mark Adams), ritorneranno come in un sogno condiviso, protagonisti per una notte.

In occasione del Musical The Rat Pack Live from Las Vegas programmato in esclusiva italiana dal Tearo Stabile del Friuli Venezia Giulia dal 2 al 6 gennaio, sarà visibile nel Foyer Vittorio Gassman del Politeama Rossetti una preziosa opera d’arte: si tratta del quadro di Steve Kaufman “Rat Pack” che appartiene ad una importante collezione privata di Trieste. Il quadro venne realizzato da Steve Kaufman nel 1997 in omaggio a Frank Sinatra, Dean Martin e Sammy Davis Jr; Kaufman, former assistant di Andy Warhol, è universalmente riconosciuto come il principe della pop art. È scomparso nel 2010.

 

Commenti Facebook

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.