Al Rossetti si ride con L’anatra all’arancia

Mercoledì 30 novembre alle 20.30 al Politeama Rossetti sarà in scena la commedia “L’anatra all’arancia” prodotta dal Teatro Eliseo e dalla Fondazione Teatro della Toscana, per la regia di Luca Barbareschi e con Chiara Noschese, Ernesto Mahieux, Gianluca Gobbi e Margherita Laterza.

L’anatra all’arancia, tratto dal testo The Secretary Bird dello scozzese William Douglas Home, andrà in scena nella versione francese di Marc Gilbert Sauvajon di cui Luca Barbareschi ha firmato la traduzione, l’interpretazione e la stessa regia; ha lavorato come Dramaturg Nicoletta Robello Bracciforti, le scene sono di Tommaso Ferraresi, i costumi di Silvia Bisconti e le luci di Iuraj Saleri.

«Una commedia divertente e raffinata, una bellissima storia universale di un uomo e di una donna e di come il protagonista si inventi un modo per riconquistare la moglie che lo ha tradito e che amava, architettando un piano per dimostrarle che lui è il suo unico amore anche dopo 25 anni» racconta Luca Barbareschi, che ritorna al Politeama Rossetti dopo il grande successo ottenuto nel 2012 con Il discorso del re.

La commedia, che risale ai primi anni ’70, ha visto numerosi interpreti quali Alberto Lionello e Valeria Valeri fino a trasformarsi in film nel 1975 con Ugo Tognazzi e Monica Vitti per la regia di Luciano Salce.

La fotografia è di Bepi Caroli.

Commenti Facebook

About the Author: