Alma Trieste in semi-finale playoff Serie A2

Alma TriesteCavaliero 21 (3/5, 4/6) 5 rimbalzi 4 assist, Parks 16 (6/8, 0/1) 9 rimbalzi, Da Ros 16 (6/10, 1/1) 4 rimbalzi 3 assist 1 palla rubata, Baldasso 7 (0/1, 2/5) 2 assist 2 palle rubate, Cittadini 5 (2/3), Coronica 4(2/2, 0/1) 4 rimbalzi, Bossi 3 (0/1, 1/4) 4 assist, Prandin 2 (1/3), Simioni e Pecile a secco. Coach: Eugenio DALMASSON

Orsi TortonaCosey 17 (7/14,1/4) 5 rimbalzi, Garri 15(4/7,1/4) 11 rimbalzi 3 assist, Greene 13 (6/8, 0/6), Ricci G. 10 (2/7, 2/4) 7 rimbalzi 2 palle rubate, Alviti e Sanna 2 punti a testa, Mascherpa 1 (0/2, 0/2), Conti. Coach: Demis CAVINA

Arbitri: BORGO Christian, TERRANOVA Francesco. GAGNO Gabriele

Spettatori: 5.106

Sono le 20:30 di lunedì 22 maggio, al PalaTrieste va in scena il quarto atto tra Alma Trieste e Orsi Tortona. I padroni di casa si giocano il primo match-point per il passaggio del turno che potrebbe vedere gli alabardata incrociare in semi-finale la vincente tra Kontatto Bologna e De’ Longhi Treviso. Il pubblico c’è, è carico. Per una piazza come Trieste, dove il basket ha sempre avuto un ruolo importante nella vita sportiva della città, la voglia di tornare nella massima serie è tanta. Trieste vuole la serie A1, l’A1 chiama Trieste.

Con ancora indisponibile Green, coach Dalmasson schiera in campo lo stesso quintetto di gara-3: Bossi, Pecile, Parks, Da Ros e Cittadini. Idem Tortona: Cosey, Greene, Sanna, Ricci e Garri. Cosey e compagni sono chiamati al riscatto dopo le prestazioni opache di gara-3, nella quale la squadra ospite ha concluso l’incontro col 35% dal campo. Tortona risponde presente e riesce a tener testa per quasi tutto l’incontro ad un’Alma Trieste in versione diesel, un po’ timida all’inizio del match, ma in grado nell’ultimo quarto di gara di conquistare il passaggio del turno che vuol dire semi-finali playoff.

Il copione è sempre quello, che siano 5 o 6 mila poco cambia: sostegno assoluto per i propri ragazzi e bombardamento di fischi ad ogni sussulto dell’avversario. Palla a due. Trieste attacca per prima ma perde palla. Tortona fa girare la squadra, e dopo 40 secondi i primi due punti sono targati Greene: 0-2. Non un bell’inizio di partita per Trieste che soffre il buon gioco proposto dagli avversari che mandano a bersaglio due volte Ricci da 3. Da Ros risponde subito. Sbagliano Cosey e poi Bassi da 3. Tortona avanza, 7-14: prima con Greene e poi con 2 punti dalla luneta del capitano Garri, chiamato anche a lui al riscatto dopo la brutta prestazione di sabato (1/10 dal campo). Quattro minuti e sei secondi, Cosey attacca il ferro e viene stoppato da Parks: contropiede e tripla di Bossi. Punteggio sul 10-14: lo stadio esplode per un momento. Garri attacca, canestro e fallo di Da Ros. L’atmosfera resta tesa, siamo sul 12-17 e attacca Sanna. Sfondamento. Gli animi si scaldano e da qui la partita cambia un pochino. Parziale di 6 a 2 per l’Alma che riesce a portarsi a 3 punti di distanza dagli avversari. Finisce il primo quarto 16-19.

Alma Pallacanestro VS Orsi Tortona

Alma Pallacanestro VS Orsi Tortona

Il secondo quarto riprende con Tortona avanti: subito due punti di Sanna. Passa un minuto e Cittadini la schiaccia di cattiveria, subendo anche il fallo. Tiro libero sbagliato, siamo 18-21. Trieste fa ancora fatica, bel movimento di Greene e di nuovo +5 per gli avversari. Siamo a 7:30 sul cronometro, Da Ros sblocca l’Alma: 20-24. Padroni di casa però ancora in difficoltà: Tortona non molla, gioca molto aggressiva. Fa girare bene la palla, attaccando spesso il ferro e mantenendo una buona attività a rimbalzo offensivo. Dopo quattro minuti siamo ancora 20-24. Tortona perde palla. Dall’altro lato Parks va in isolamento, attacca il ferro e la mette: tiro libero più fallo, Trieste sotto di uno. Riecheggiano i cori dello stadio. Riecco i fischi per Tortona che subisce la stoppata di Parks su Sanna. Il pubblico inizia a crederci veramente. Siamo quasi a metà tempo e finalmente Trieste si porta per la prima volta in vantaggio grazie al suo capitano, Coronica. Quattro punti che pesano come piombo. Ospiti sofferenti. La partita si fa nuovamente accesa, o forse lo è sempre stata. Passano i minuti e il risultato è fisso a 27-26. Ci pensa Parks a mettersi in spalla la squadra: in 80 secondi mette a referto 5 punti, di cui 3 da tiro libero. Trieste è tornata alla carica, e con lei anche il suo pubblico: 32-26 a 1:30 dalla sirena con massimo vantaggio della partita per loro. Tortona però riesce ad accorciare le distanze, prima con Garri e poi con Cosey. Finisce 32-30 con uno sfondamento fischiato a Parks proprio sulla sirena.

Usciti dall’intervallo, i giocatori rientrano in campo. Coronica carica il pubblico. Buon inizio di tempo per l’Alma che allunga sul 35-30. Greene sblocca per gli ospiti, Cavaliero risponde su una buona difesa di Ricci G. Sette minuti e 40 secondi, a una tripla di Garri risponde subito Da Ros, anche lui da 3: siamo 40-35. Il tempo passa, giungiamo a metà tempo. Il risultato si ferma sul 42-39. Riparte l’Alma. Ecco che Cittadini, in versione veterano, mette la tripla che riaccende gli spiriti. Ma Tortona non molla e, trascinata dalla coppia Cosey – Garri, si riporta a -2 lunghezze: tre minuti e 35 secondi, 45-43. Trieste rallenta, la partita si fa nervosa. Tanti falli da entrambe le parti: dopo 27 minuti di gioco sono 5 i giocatori a quota 3 falli (Parks e Bossi per l’Alma; Alviti, Ricci e Sanna per Tortona). Le difese pressano, da entrambi i lati. Baldasso sbaglia la tripla, Cosey pareggia sul 45. È ancora Cavaliero che ci prova per Trieste; mandato in lunetta fa 2/2. Cosey però non ci sta e pareggia di nuovo il risultato. Alma in attacco, Da Ros risponde subito: 49-47. Arriviamo quasi alla fine del tempo con Tortona in attacco, sempre Cosey con la palla in mano. Stavolta ci prova da 3 e la mette: primo sorpasso degli orsi che si portano al quarto quarto in vantaggio. Finisce 49-50, un punteggio basso che rispecchia la buona attività difensiva di entrambe le squadre che concedono poco agli avversari.

Comincia l’ultimo quarto di gioco e Trieste-Tortona si giocano l’accesso alle semi-finali A2. Partono gli ospiti che vanno subito a segno con Ricci. Dall’altro lato ci prova ancora Cavaliero a mantenere in vita i suoi: gancio in caduta e punteggio sul 51-52. Tortona ci prova, ma la difesa alabardata non fa girare la squadra avversaria che sbaglia da 3 con Sanna. Palla a Trieste, ancora Cavaliero, stavolta da 3 mani in faccia. 54-52, il palazzetto trema! Tortona in balia dell’avversario; Ricci commette il quarto fallo su Cavaliero, e mancano ancora 8 minuti. Grandissima prestazione fin qui del numero 18. Sette minuti e 39 secondi, passi fischiati a Garri: è il momento della svolta. La gara prende un’altra strada. Trieste attacca, Parks la mette dopo un primo errore al tiro andando a conquistare un rimbalzo in attacco: il pubblico ci crede, vede la vittoria ad un passo. Orsi in attacco, valanga di fischi. Il clima all’Alma arena si fa incandescente e Tortona subisce il pubblico triestino. Tortona sbaglia e perde palla, a 6:50 Da Ros recupera palla e si accentra, vede Parks e gli serve l’assist: alley-oop micidiale che spacca la partita, 58-52. Tortona ancora sotto perde la palla. Prandin attacca, prende il ferro ma Parks conquista il rimbalzo: sguardo al canestro, tabellone e allungo per Trieste. Siamo 60 a 52. Tortona ci prova e mette a referto 3 punti: Garri 1/2 dalla lunetta e 2 pt. di Ricci. Arriviamo a metà quarto quarto, il clima si accende ancora dopo un fallo antisportivo fischiato a Cavaliero. In lunetta va Mascherpa che fa 1/2: -4, 60-56. Tortona non riesce però ad andare a segno nei 24 secondi successivi, ci prova Trieste allora con Badlasso che parte la tripla: è dentro, finalmente il giovane classe ’95 si sblocca dalla lunga distanza, 63-58. Lo stadio esplode, ancora. Quattro minuti al termine e Tortona non molla; segna 2 punti. Dopo 30 secondi a rispondere ci pensa Cavaliero, ancora lui da 3. Per Tortona è l’ultima chiamata, win or go home. I sogni degli avversari però si schiantano come lo sfondo di Ricci su Parks. Mancano tre minuti, Trieste riparte. Da Ros prende posizione in post, passaggio trasversale per Balasso che da solo non sbaglia la tripla. Seconda di fila per lui, Alma che vola a +11 sul 69-58. Ultimi due minuti di gioco: Greene ci prova da 3, non va. È la fine. Da Ros col piazzato; risponde Alviti che sblocca il Tortona, a secco ormai da tre minuti. La partita si avvia alla conclusione. Prandin mette a segno gli ultimi punti dell’incontro: il risultato finale dice 74-60 Alma Trieste. Appuntamento dunque a lunedì 29 maggio per gara-1 delle semi-finali tra Alma Trieste e Kontatto Bologna.

Gallery della partita:

Commenti Facebook
By | 2017-05-23T12:41:38+00:00 23/05/2017|Categories: Focus on (Magazine), Sport|Tags: , , |Commenti disabilitati su Alma Trieste in semi-finale playoff Serie A2

About the Author: