"An Evening With Primus" l'atteso nuovo Tour dei Primus – VIDEO

Dopo 12 anni dall’ultimo album originale sfornato nello studio dei Primus, questa incredibile formazione era riuscita veramente a “farsi desiderare” dal suo pubblico. Tornando alla formazione originale dei primordi, e facendo uscire un nuovo album “Green Naugahyde”

Ogni tappa del concerto-evento dei Primus è attentamente studiato dal suo Leader e guru dello Slap, Les Claypool. Quasi come fosse un originale documentario sui vecchi successi e sulle nuove produzioni dei Primus. Da Bravo showman Les Claypool introduce il ritrovato gruppo alla serata e il pubblico al gruppo, da spazio ai suoi compagni, da spettacolo con le maschere che hanno reso famoso il gruppo ,come la testa di porco o quella di cavallo, controlla facilmente la folla di cultori del genere che aspettavano pazientemente il ritorno sulle scene del gruppo californiano.

La Serata appunto con i Primus, è divisa in due parti così come la scaletta dei brani. La prima parte è una selezione dei precedenti album, che cambia di serata in serata, mentre la seconda parte (inframezzata da vecchi cartoni animati di Popeye!) è una presentazione del nuovo album.

[pullleft float=”alignleft”]Il titolo dell’album, “Green Naugahyde”, prende il nome dai sedili del furgone del padre di Les Claypool[/pullleft]

Brani vecchi e nuovi provenienti dal nuovo album “Green Naugahyde” (titolo dedicato ai sedili del furgone del padre) sonospesso e volentieri sono inframezzati da assoli ,in particolare del ritrovato batterista Jay Lane, di psicadelici voli di Claypool e del suo chitarrista Larry LaLonde.Sullo schermo scorrono spezzoni di film e pubblicità americane probabilmente scelti dallo stesso Claypool (noto cinefilo) e consegnati ai fonici per interagire con lo show.

Les Claypool si esprime e usa una quantità sconfinata di bassi & contrabbassi. Bassi normali a 5 e 4 Corde della sua marca Preferita (ctbasses), bassi freetless, bassi acustici con cassa di risonanza in metallo, contrabbassi elettrici e perfino una strana asta di metallo che claypool percuote con l’archetto. Questi differesti tipi di basso sono l’essenza ed il mezzo stesso della ricerca musicale di Claypool, con il loro suono sguaiato e particolare. Lerry LaLonde dimostra il suo potenziale ipnotico e chitarristico come sempre e come vuole la tradizione che pianta radici in Zappa e Hendrix alternandosi a Claypool o sovrapponendosi al bassista (con meno frequenza). Indubbiamente il batterista Jay Lane ha più respiro, tornato dopo aver lascito la band nel 1989, fa sfoggio dell’iniziale stile dei Primus con complessi intrecci ritmici supportando e ed esprimendosi in combutta con il convulso basso di Claypool.

Delle nuove canzoni dei Primus nell’album “Green Naugahyde” c’e il passo cadenzato di “Last salmon man”. Il brano continua la storia del pescatore John, uno dei personaggi cari all’inconsueto imaaginario della band e presente nel primordiale videodi “John the Fisherman”. Bellissimi gli stacchi e l’assolo chitarristico di Lalond in “Eternal consumption engine” è una satira tagliente sulla decadenza politica americana che sfocia nel brano che preferisco il sibillino “Tragedy’s a-coming” dotato di umor apocalittico, del passo tipico e della cadenza musicale dei Primus che attraverso il buffo personaggio di un aragosta, mentre sembra fare il verso al folk impegnato; come spesso accade nelle loro canzoni. “Eyes of the Squirrel” prosegue su tonalità più scure e da più spazio a Les, mentre “Jilly’s on Smack” altro pezzo degno di nota, si dedica alle dipendenze tossicologiche e da più spazio al chitarrista Larry che si esibisce in Riff taglienti, distorti, ed aguzzi sia in questa canzone che in”Hoinfodaman”.

Alcuni video del tour:

Commenti Facebook
By | 2012-05-22T13:14:52+00:00 22/05/2012|Categories: Musica|Tags: , , , , , |0 Comments

About the Author: