Appuntamento al Tetris: Eddie Cat, Fast Animals and Slow Kids e Free Strangers’ Society

È giunto un nuovo giovedì e ritorna “Appuntamento al Tetris” (in diretta dalle 15:00), questa settimana vogliamo proporvi:

Giovedì 11 aprile ore 22: Songwriting, semplicità, rock classico e ben scritto, suoni messi al loro giusto posto, classe, profondità, chitarre registrate a regola d’arte. Impressioni di un ascolto, impressioni da Eddie Cat.
Eddie Cat è un cantautore italo-inglese di gran stile. Ha un’eleganza innata, una voce a dir poco magnifica: grattata, graffiata, piena di vita vissuta. Le sue canzoni rappresentano un mondo da scoprire, emozionano ad ogni verso e ad ogni nota.
Eddie Cat non si definisce artista, ma songwriter. E il suo songwriting coglie tutte le impressioni di quel mondo, che Eddie Cat ha girato ed esplorato durante la sua vita.

E’ di recentissima uscita il suo nuovo album autoprodotto, “Empty Fills”. Dal comunicato stampa di presentazione si legge: “Fuori c’è una Trieste ricca di quei profumi e di quei colori che solo l’estate sa regalare e nello studio di registrazione appunti incisi su un vecchio monotraccia riprendono vita. Si parte da immagini e suggestioni per arrivare a nuove canzoni. Così è nato Empty Fills, il nuovo album autoprodotto e firmato dal cantautore italo-inglese Eddie Cat”

A Tetris, il release party del disco. Non vi sarà motivo valido per mancare questo evento!

Aftershow : RICKY RUSSO DAGHE DJ SET

Venerdì 12 aprile ore 22: Rabbia, dolore e grida, distorsori pieni e decisi, chitarre oceaniche a tratti frantumate e ritmi ossessivi. I Fast Animals and Slow Kids arrivano da Perugia con una valigia stracolma e traboccante di suono, carica di idee innovative e di poesia distorta dall’ira, sublimata dal suono puro e senza filtri della verità. Questi quattro giovani umbri fanno un rock duro con chiare influenze punk, senza fronzoli e dall’impatto micidiale.

I Fast Animals and Slow Kids si formano nel 2007, pian piano acquisiscono sempre più fama ed esperienze live, accumulando anche notevoli soddisfazioni, come la vittoria all’Italia Wave Festival del 2010. Risale al 2011 il loro primo album, “Cavalli”, prodotto da Andrea Appino degli Zen Circus. E’ di recentissima data (18 marzo 2013) l’uscita di “Hybris”, il loro secondo disco. Entrambi i lavori sono stati accolti da entusiastiche recensioni.

Su “Cavalli” è stato scritto: “La rabbia giovanile contenuta nell’esordio dei quattro perugini è un toccasana per orecchie affamate di ruvidezze baciate dall’italico idioma.”(impattosonoro.it)
Su “Hybris” è stato scritto: ““Hybris” rappresenta un’ottima prova di maturità e di originalità artistica che da qualche tempo non riuscivamo ad intravedere in gruppi nostrani.” (indieforbunnies.com)

Il potere delle idee e il ruvido suono della rabbia si sprigioneranno sul palco di Tetris. È in arrivo l’Invincibile Armada della musica italiana!

Sabato 13 aprile ore 22: Il silenzio, a volte, parla più della voce. Dice che per quel momento non servono parole: servono pensieri, idee da maturare, idee da consolidare e crescita interiore. Si può stare zitti per molto tempo ma essere, al contempo, molto più produttivi. A volte, può servire un periodo lungo quasi due anni per maturare idee nuove, produrre nuovo materiale, molto più raffinato e interessante.
Questo è ciò che è successo ai Free Strangers’ Society. Assenti per quasi 2 anni dai palchi locali e non, questi 4 musicisti triestini tornano finalmente con entusiasmo sul palcoscenico di Tetris, presentando una line up leggermente cambiata e, soprattutto, un repertorio che, rispetto a prima, ha del rivoluzionario!
Nati nel 2007 in una cameretta dove vi era solo un pianoforte scordato, i Free Strangers hanno maturato negli anni coscienza e ottime esperienze live. Ora, a distanza di abbastanza tempo, hanno deciso di prendere il loro repertorio precedente, fatto di canzoni pop rock di natura abbastanza classica, abbandonarlo e stravolgersi del tutto: casse dritte, synth, caleidoscopi di suoni onirici, profondi e visionari fanno ora da padroni. Il songwriting innovativo e qualitativamente alto, però, è sempre caratteristica fondamentale nel modus operandi di questa società, fatta, in fondo, di liberi sconosciuti.

Insomma, dopo un periodo di quiete, torna la tempesta di musica, idee e innovazione targata Free Strangers’ Society.

Dunque, non si può proprio mancare! Dove? A Tetris, ovviamente!

Aftershow : DIGITINIS DJSET

Associazione culturale “Gruppo Tetris”: via della Rotonda 3, Trieste. (Guarda mappa in fondo alla pagina)

Commenti Facebook
By | 2013-04-11T00:53:51+00:00 11/04/2013|Categories: Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author: