Aradori show. L’Italia del basket travolge la Turchia

L’Italia c’è. Torna a far sognare come non si vedeva da anni l’Italia del basket azzurro che agli Europei di Slovenia, dopo aver messo al tappeto la Russia, porta a casa anche il risultato con la Turchia, sconfitta 90 a 75 a Capodistria.
Una partita dai risvolti diversi rispetto a quella di ieri, non più Datome protagonista ma altri nomi come Pietro Aradori che solo nel terzo quarto realizza 17 punti o Gentile che chiude il match con 20 punti realizzati.

Gli azzurri partono con Cinciarini in quintetto al posto di Diener rispetto all’incontro con la Russia, Cusin non inizia nel migliore dei modi commettendo due falli ad appena due minuti dall’inizio del match, un’Italia che costruisce il gioco in modo difficile concedendo molto agli avversari. La Turchia prova a costruire il vantaggio con i tiri da tre punti ed è Cetin che raggiunge il +7 (12-19). Gli azzurri, carichi ancora della vittoria contro la Russia, riprendono in mano le redini del gioco e negli ultimi due minuti della prima frazione riescono a chiudere in vantaggio (22-29) merito di uno scatenato Melli (tocca quota 10 punti) e Gentile che con una tripla trova il pareggio a 19 punti.

Se il primo quarto era iniziato con fatica, nel secondo gli azzurri macinano i punti della vittoria. Uno show tutto italiano con protagonisti Aradori, Poeta, Vitali, Belinelli che al 17′ segna il 40 a 30. La Turchia non riesce a trovare la giusta reazione e i nostri ne approfittato per chiudere la pausa lunga 44 a 33.

Non basta il quarto d’ora di riposo ai turchi per provare a recuperare gli azzurri, ul terzo quarto infatti vede protagonista Aradori che da solo realizza ben 17 punti. Un match che prosegue tutto per l’Italia, gli avversari non possono nulla contro una formazione che al 28′ fa segnare sul tabellone 68-49.
Domani sarà il momento per riposare per i ragazzi di coach Pianigiani mentre sabato l’incontro decisivo con la Finlandia a pari merito in classifica, la vittoria comporterebbe il passaggio alla fase successiva e renderebbe più tranquillo l’incontro di domencia contro la Grecia.

Italia-Turchia 90-75 (22-19, 44-34, 74-57)

Italia: Aradori 23, Gentile 20, Rosselli n.e., Vitali 5, Poeta 2, Melli 14, Belinelli 17, Diener 2, Cusin 2, Datome, Magro n.e., Cinciarini 5. Head Coach S.Pianigiani

Turchia: Balbay 3, Preldzic 9, Guler 3, Batuk n.e., Ilyasova 11, Erden 4, Cetin 11, Savas n.e., Gonlum 7, Arslan 3, Asik 12, Turkoglu 12. Head Coach B.Tanjevic

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:12:31+00:00 05/09/2013|Categories: Sport|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.