Le città invisibili, il concorso di corti ispirato a Calvino

L’associazione culturale udinese Espressione Est – Circolo di Studi Artistico e Sociali promuove con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia Le città invisibili, un concorso di cortometraggi ispirato all’omonimo romanzo del 1972 di Italo Calvino. Sono chiamati a rileggere e reinventare il viaggio immaginario di Marco Polo tutti gli studenti, i videomaker, i grafici e tutti i creativi, professionisti e non, di età compresa tra i 18 ai 35 anni, purché residenti in Italia.

L’originale contest promosso da Espressione Est prevede che ogni candidato, in gruppo o singolarmente, presenti il progetto scritto di un cortometraggio dando il massimo sfogo alla propria fantasia. Unica condizione richiesta è che il soggetto del film contenga un riferimento alle leggendarie città metaletterarie raccontate nel romanzo di Calvino e oggetto del dialogo tra Marco Polo e l’imperatore dei Tartari Kublai Khan.
Tutti i progetti presentati saranno valutati dalla giuria di esperti del concorso Le città invisibili. I migliori cinque vinceranno un premio in denaro (di quota pari a € 600,00) da utilizzare per la realizzazione del cortometraggio. I cinque cortometraggi creati saranno raccolti in un DVD corredato di libretto illustrativo, curato e stampato dagli organizzatori del contest, che verrà distribuito in Friuli Venezia Giulia e oggetto di una mostra d’arte a Udine.

La data di scadenza per la consegna dei progetti è fissata per venerdì 30 aprile 2014. Il bando sul sito http://isites.harvard.edu/fs/docs/icb.topic1008030.files/citta_calvino.pdf – Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/305049742981194/ – Sito web concorso: http://espressione-est.wix.com/invisibili – Sito web Espressione Est: www.espressione-est.com.

Commenti Facebook

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.