Arriva la XV edizione del Festival Internazionale della Poesia

La poetessa greca Saffo

Partirà lunedì 26 novembre la XV edizione del Festival Internazionale della Poesia, organizzato dal Club Anthares di Trieste. Lo scopo del progetto è quello di porre il capoluogo friulano come crocevia di culture: sono infatti artisti e poeti di tutto il modo a prendere parte al Festival.

Il Premio Internazionale Trieste Poesia è un riconoscimento per l’opera di autori che hanno contribuito alla grande poesia internazionale. Le altre menzioni del festival sono il Premio Gerald Parks alla Traduzione e il Premio Anthares “Un Poeta per la Pace”.

Qui di seguito troverete i link del sito del festival:
http://www.triestepoesia.org/
Questo, invece, è il link per vedere il programma del festival: http://www.triestepoesia.org/images/stories/programma%20festival%20poesia%202012.pdf

Tra i vari incontri, si segnala l’appuntamento musicale con “Èntechni musikì – concerto di poesia greca musicata” di Irene Brigitte e Giovanni Settimo, organizzato con il contributo del Ministero della Cultura di Grecia, la collaborazione della Fondazione Ellenica di Cultura in Italia di Trieste e il Patrocinio dell’Università degli Studi di Trieste.  L’evento è previsto per mercoledì 28 novembre ore 18.00, presso il bar libreria Knulp, in via della Madonna del Mare, 7.

Poesia musicata significa poesia scritta in un primo tempo e solo in un secondo tempo musicata. Però talvolta significa anche poesia scritta per essere musicata. Questo genere di musica si chiama “èntechni”, tradotto letteralmente “in arte” , e alcune di queste composizioni sono annoverate tra le canzoni che più esprimono i desideri, le gioie, i dispiaceri, i momenti di raccoglimento, la caduta ma anche l’insurrezione del popolo greco.

Durante l’ incontro si alterneranno la docente di Lingua Neogreca all’Università di Trieste Maria Kassotaki, che presenterà il concerto, gli studenti di neogreco della Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori e del Corso di Lingua Neogreca della facoltà di Lettere di Trieste, i quali leggeranno le poesie in lingua originale, e i musicisti Irene Brigitte (voce) e Giovanni Settimo (chitarra) per ascoltare dal vivo una selezione di èntechni musikì.
.
Di seguito, il programma del concerto:
– Καίγομαι – Καίγομαι – Brucio brucio. Testo: Nikos Gatsos, musica: Stavros Xarchakos
– Χάρτινο το φεγγαράκι – La luna di carta. Poesia: N. Gatsos, musica: M. Hatzidakis
– Κουβέντα με ένα λουλούδι – Conversazione con un fiore. Poesia: G. Ritsos, musica: M. Theodorakis
– Ποιος είν’ τρελός από έρωτα – Chi è pazzo d’amore. Poesia: G. Sarandaris, musica: M. Hatzidakis
– Κι αν φταίει κανείς – E se è colpa di qualcuno. Testo: Manos Eleftherìu, musica: Dimos Mutsis
– Ήρθε και κρύφτηκε ο Ερμής – Ermes è venuto a nascondersi nel mio sogno. Poesia: Saffo, musica: D. Papadimitriou
– Tα σμυρνέικα τραγούδια – Le canzoni di Smirne. Testo: Ilias Katsulis, musica: Pantelìs Thalassinòs.

Commenti Facebook

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.