Arriva “Vulcano” il nuovo album dei Tunatones

Dal 2011 il rock & roll splende di nuova luce e pulsa di nuova energia.Un esordio infuocato sulle scene quello dei Tunatones, protagonisti di esplosive performaces tra le quali quella sui Navigli nello storico Club Le Scimmie di Milano e quella alla Biennale di Venezia, dove la band ha aperto i festeggiamenti per l’inaugurazione del padiglione del Bangladesh con un’indimenticabile performance.

La copertina dell’album “Vulcano”.

I Tunatones esordiscono sul mercato discografico agli inizi del 2012 con iTunas, un viaggio musicale carico di adrenalina che sfreccia su tappeti ritmici inarrestabili e trascinanti. Registrato con macchine e tecniche con cui vennero incisi gli album diventati pietre miliari nella storia della musica, iTunas nasce dalla tradizione degli anni d’oro del Rock & Roll e dichiara subito con fermezza la sua prepotente contemporaneità. iTunas è un disco suonato con tagliente determinazione e impreziosito da inaspettate citazioni tra cui “Homage to George Harrison”, geniale rivisitazione rockabilly di un medley di brani firmati dall’ex Beatle, arrangiata ed eseguita per celebrare la prima volta del Bangladesh sulla scena della Biennale di Venezia. Alessandro Arcuri alla voce e contrabbasso, Alberto Stocco, endorser della prestigiosa Stocco Drums, alla batteria e Mike 3rd alla voce e alle chitarre sono la forza, il motore infaticabile dei Tunatones. Dai loro strumenti, grazie al potente fascino analogico delle tecniche di registrazione e ai ricchi background musicali, la voce mai sopita del Rock & Roll rivive con uno spirito rinnovato attraverso un linguaggio sorprendentemente attuale.Ingredienti della miscela esplosiva della musica dei Tunatones sono le sonorità tratte dalle radici della musica rock & roll, dal groove,con screziature a tinte bop e bluegrass, attraverso cui la band ha creato il suo peculiare stile rockabilly con retrogusto surf.

Le sorprese che i Tunatones hanno in serbo non sono finite: i ragazzi viaggiano sempre oltre i limiti di velocità, con scatenati concerti e collaborazioni live con altri gruppi storici del genere, come i Di Maggio Connection, arrivando ad attraversare anche gli oceani per giungere fino alle isole Canarie, con la tournée dell’estate 2012  nell’isola di Tenerife, che li ha visti animare i locali protagonisti delle scatenate notti canarie! La natura vulcanica di quelle isole ha dato l’ispirazione per il nuovo lavoro della band, intitolato Vulcano, e registrato all’inizio del 2013.

Commenti Facebook
By | 2013-05-21T08:30:35+00:00 21/05/2013|Categories: Musica emergente, Novità Discografiche|Tags: , , , |0 Comments

About the Author: