Back in time – History. 13 luglio 1920: Il fascismo a Trieste

Giovedì 24 gennaio, alle 20.30 un nuovo appuntamento con la storia. La terza puntata di “Back in time: History” è dedicata all’incendio del Narodni dom di Trieste, l’attuale sede universitaria della “Scuola superiore di lingue moderne per interpreti e traduttori”. Vedremo come questo episodio è considerato “il vero battesimo dello squadrismo organizzato”, come lo definì Renzo De Felice. Ripercorreremo le fasi che l’hanno preceduto e i tragici momenti di quel 13 luglio 1920. Il fascismo a Trieste fu un movimento radicato e importante in città molto prima dell’affermazione a livello nazionale, in questa puntata cercheremo di capirne i motivi anche grazie alla collaborazione dell’Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione, in particolare in questa puntata sarà ospite il prof. Raoul Pupo. La voce di Sirmone Firmani vi farà rivivere alcuni significativi discorsi dell’epoca e ovviamente tanto spazio alla buona musica.

Commenti Facebook
By | 2013-01-23T20:46:03+00:00 23/01/2013|Categories: BackinTime, BackinTimeHistory, Programmi|Tags: , , |0 Comments

About the Author: