I Belle & Sebastian tornano in Italia

Ecco un altro grande gruppo che quest’estate ci scalderà con le loro note: i Belle & Sebastian saranno nel nostro Paese per due concerti ad agosto, più precisamente l’8 alla Rocca Malatestiana di Cesena (acieloaperto festival) e il 10 a Castelbuono per l’Ypsigrock Festival.

I Belle and Sebastian sono un gruppo pop-rock britannico formato a Glasgow, Scozia, nel 1996. Il nome della band è tratto dal famoso libro per ragazzi Belle et Sébastien della scrittrice francese Cécile Aubry, che racconta le avventure di un ragazzo (Sébastien) e del suo cane (Belle). Da questo libro fu tratta successivamente anche l’omonima serie giapponese di cartoni animati nel 1981, che scommetto i bambini degli anni ‘80-’90 come me conosceranno benissimo.

I Belle & Sebastian.

I Belle & Sebastian.

Il gruppo nasce per iniziativa di Stuart Murdoch che, durante l’università, si iscrisse ad un corso di musica professionale e, per realizzare il suo progetto finale, mise insieme una band per registrare un album. La band era composta da studenti del college, e l’idea iniziale era quella di rimanere un progetto e non una band vera e propria che avrebbe impegnato totalmente il loro tempo. Decisero quindi di realizzare due album e dopodiché sciogliersi, ma le cose andarono in maniera molto differente.

Il loro primo album autoprodotto, Tigermilk, costruito principalmente attorno alla “mente creativa” Stuart Murdoch, fu pubblicato nel 1996 in sole mille copie in vinile, ma nonostante la bassa tiratura di copie, Tigermilk scatenò un passaparola generale che gli fece conquistare un piccolo seguito da cult-band. Grazie a questo iniziale successo, il gruppo divenne qualcosa più che un semplice progetto universitario, diventò una band vera e propria.

Da qui fino ai giorni nostri di strada ne hanno percorsa molta, cambiando formazione più volte fino ad arrivare a quella definitiva attuale: Stuart Murdoch (voce, chitarra e tastiere), Stevie Jackson (chitarra e voce), Chris Geddes (tastiere), Sarah Martin (violino), Mick Cooke (basso), Bobby Kildea (chitarra e basso) e Richard Colburn (batteria).

A quattro anni di distanza da The Life Pursuit, nell’ottobre 2010 viene pubblicato l’ottavo album in studio. Si tratta di Write About Love che è stato realizzato, come il precedente a Los Angeles. Due sono i duetti importanti del disco: uno con l’attrice Carey Mulligan (in God Help the Girl) e l’altro con Norah Jones (in Little Lou, Ugly Jack, Prophet John). Il disco ha ottenuto buoni risultati, tanto da piazzarsi nella Top 10 della UK Chart e al #15 della US Billboard Chart.

Nel 2013 il gruppo pubblica The Third Eye Centre, una serie di B-side, versioni alternative e outtakes del periodo relativo alla Rough Trade. Nello stesso si aggiudica un Q Awards nella categoria “Q Spirit of Independence”.

Per maggiori informazioni sulle date di agosto vi rimandiamo a www.radarconcerti.com.

Commenti Facebook
By | 2017-02-12T16:21:59+00:00 02/05/2014|Categories: Cultura e spettacoli, Magazine, Musica|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Valeria Pisetta
Sono laureata in Ingegneria Clinica a Trieste, dove sono entrata in contatto con la radio universitaria che da subito mi ha appassionata insegnandomi a sfruttare in modo positivo il mio parlare "a macchinetta". Suono da quando sono piccola e ho la grande passione della musica in tutte le sue sfaccettature, quindi quale posto migliore dove mettermi alla prova se non Radioincorso.it?!?