Benny Benassi ed Elio e le storie tese al Sound of Waves

Il dj di fama internazionale Benny Benassi e i grandi Elio e le storie tese saranno gli ospiti di punta del Festival SOUND OF WAVES: CONCERTI E DJ-SET SULLA SPIAGGIA DI GRADO, rassegna vero e proprio contenitore del divertimento estivo gradese organizzata dalla Ketipi – associazione culturale costituita dai concessionari della spiaggia – e realizzato con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Grado e la collaborazione artistica di Azalea Promotion.

Elio, frontman delle Storie Tese.

Sound Of Waves nasce con l’obiettivo di creare a Grado un’offerta di intrattenimento di alto livello, sviluppando un progetto di animazione nella località balneare incentrato su due grandi appuntamenti musicali, quelli appunto di sabato 13 luglio con il DJ Benny Benassi e di venerdì 26 luglio con Elio e le Storie Tese, eventi che saranno preceduti e seguiti da support act e dj set, per regalare, dal tramonto a notte fonda, due serate indimenticabili di divertimento e ballo sulla spiaggia. I due importanti concerti si inserisco nel fitto calendario di Sound Of Waves, che da fine giugno a fine agosto trasformerà la Costa Azzurra di Grado in un’oasi di divertimento dedicata non solo al pubblico giovane, ma anche agli adulti più attenti, raffinati ed interessati alle nuove tendenze musicali. Confermate da programma anche la SOW Sunset Beach, l’aperitivo domenicale e un altro appuntamento clou, quello del 15 agosto, con la Festa di Ferragosto , che già nel 2012 registrò un enorme successo di pubblico.

Benny Benassi, classe 1967, è DJ e produttore discografico italiano, internazionalmente riconosciuto come uno dei più  rispettati artisti dell’industria musicale. Dopo aver iniziato la sua carriera con il duo Benassi Bros, comincia ufficialmente a farsi conoscere con il suo pseudonimo nel 1997, con il brano Elctric Flying. Il 2002 è l’anno della svolta: il singolo Satisfaction diventa un successo mondiale, capace di far ballare fans in ogni angolo del globo. Da questo fortunato momento la carriera di Benassi ha continuato la sua crescita: oltre una decade di lavoro e più di cinque album all’attivo, lo hanno portato a suonare in festival internazionali e di fama mondiale, di cui il Coachella, Ultra Music Festival e l’Electric Daisy Carnival sono solo alcuni esempi. La fama di questo disc jockey ha raggiunto nel corso del tempo un picco sempre più alto: il sound infuso di tech, electro e house che lo caratterizza è stato in grado di conquistare seguaci di tutte le generazioni e  il rispetto di artisti internazionali. Tra le sue collaborazioni infatti, vi sono musicisti del calibro di Madonna, David Bowie, Black Eyed Peas e Mika. Il suo esclusivo djset animerà la spiaggia Costa Azzurra sabato 13 luglio.

Elio e Le Storie Tese, rappresentano da oltre trent’anni la capacità di innovare il panorama musicale italiano con una produzione discografica e un’intensa attività live capace di coinvolgere un pubblico trasversale e di ottenere i consensi della critica. La band sta attraversando una fase fortemente creativa che l’ha vista assoluta protagonista prima al Festival di Sanremo con il secondo posto e Premio Mia Martini della critica per la Canzone Mononota, e partecipare nei giorni scorsi al Concerto del 1° Maggio a Roma. Prevista per domani, 7 maggio, l’uscita del nuovo album in studio, dal titolo L’Album Biango, ennesimo capitolo della trionfale carriera del gruppo milanese nato nel 1987. Elio e le Storie Tese è una band curiosa, miscela di sperimentazione, ricerca e creatività, ingredienti che si rivelano nell’originalità dei loro messaggi musicali. Il concerto di venerdì 26 luglio a Grado rappresenta un’occasione da non perdere per ammirare la band che trova nel live la cornice ideale per le stravaganti mistificazioni narrative a cui ci ha abituati con il suo straripante e irriverente sense of humour.

Commenti Facebook

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.