Bolero e Carmina Burana a Pordenone

Martedì 19 gennaio, arriva ad aprire la stagione della danza del Teatro Verdi di PordenoneBolero e Carmina Burana con il Balletto del Teatro nazionale di Győr dall’Ungheria.

Per il Bolero di Maurice Ravel, il coreografo András Lukács si è basato “sulla relazione tra uomo e donna così come sulle passioni ed emozioni che li uniscono. Il mio Bolero è un lavoro senza trama, creato per dieci ballerine e dieci ballerini che danzando in grandi costumi neri creano un monumentale atto di danza”.
Invece per i Carmina Burana, O Fortuna! esprime il desiderio di amore e felicità come forza primaria dell’esistenza. La ruota della fortuna è simbolo degli alti e bassi della vita umana, con i suoi cerchi di tensione negli scambi tra uomo e donna, giovane e vecchio. Scambi che vengono ben rappresentati dalla coreografia di Youri Vàmos sulle musiche di Carl Orff.

Commenti Facebook
By | 2016-01-17T12:53:33+00:00 18/01/2016|Categories: Magazine|Tags: , , , |Commenti disabilitati su Bolero e Carmina Burana a Pordenone

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.