Borgo Grotta balla senza sosta con Manu Chao

Con la solita camicia sbottonata e il sorriso smagliante e sicuro di sé, Manu Chao arriva a Trieste nell’area di Borgo Grotta Gigante con lo strepitoso progetto “La Ventura” per la prima data italiana del tour estivo 2014.

Il 27 giugno l’artista franco spagnolo si è esibito davanti a oltre 13 mila fan provenienti da tutta Italia, Croazia, Slovenia e addirittura dal Brasile (dei biglietti sono stati acquistati anche lì!).
Dalle 17:00 la band friulana Playa Desnuda e gli sloveni Elvis Jackson (ska-punk) hanno riscaldato l’atmosfera prima dell’ entrata in scena di Manu Chao e della sua band, formata dal suo bassista storico Jean Michel Gambeat, il super chitarrista Madjid Fahem e David Bourguignon alla batteria.
Dopo due ore di concerto il cantautore è stato più volte richiamato a gran voce da un pubblico ostinato che di andare a casa non ne voleva sapere. Manu, con la stessa energia di chi sta per aprire un concerto, ha accontentato i suoi fan concedendo ben due ore e quaranta di show durante il quale giovani e meno giovani hanno ballato senza sosta. L’atmosfera di festa, che precede il famoso festival di musica balkan Guča sul Carso, si è propagata su tutta Borgo Grotta Gigante, anche negli angoli più remoti dell’area concerto, dove le file d’attesa (danzanti) ai banchi delle bibite e del cibo trepidavano impazienti di godersi lo spettacolo.
A fare da cornice ad un palco di notevoli dimensioni, montato ad hoc, due maxi schermi hanno proiettato a fasi alterne la diretta del concerto e i video ufficiali de “La Ventura” riportando una simbolica frase di Manu Chao che recita: “Si un dieu existe il se cache dans les yeux d’une vache” (Se un Dio esiste si nasconde dietro gli occhi di una vacca).

Manu Chao concede ben due ore e quaranta di show durante il quale giovani e meno giovani ballano senza sosta.


Il tour italiano non finisce qui, ma il cantautore e la sua band si esibiranno il 5 agosto a Gallipoli in Puglia e il 12 a Marina di Pisa in Toscana. Un concerto da non perdere se si ha voglia di una forte carica di energia musicale ed emotiva, trasmesse dal carisma di Manu Chao e dai suoi testi, spesso impegnati.

 


Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:47:48+00:00 28/06/2014|Categories: Cultura e spettacoli, Musica|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Studentessa non modello della Scuola per Interpreti e Traduttori di Trieste, ma originaria del profondo Sud. Sono appassionata delle più svariate forme d'arte che accordano o scordano (a seconda dei gusti) l'anima e faccio parte del team di Radioncorso.it dal 2013 in qualità di giornalista e speaker.