Bruce Springsteen emoziona Trieste

Bruce Sprengsteen durante il concerto.

Si è concluso ieri sera il tour italiano di Bruce Springsteen, in una Trieste ansiosa di ospitare il Boss della musica. Sono arrivati in 27 mila non solo dall’Italia ma anche dalla vicina Slovenia, Croazia e Austria per ascoltare il cantante che puntuale ha iniziato il suo show alle 21:15.
Pochi effetti gli speciali, ma molti quelli canori e musicali. Bruce, infatti, assieme alla sua band ha fatto emozionare tutti con un repertorio che ha variato dal blues al rock senza interruzioni. Non sono mancate parole di conforto agli italiani che, come il resto del mondo stanno vivendo un momento di profonda crisi e un pensiero anche ai terremotati dell’Emilia.
Non si può parlare solo di un concerto, dunque, ma di un vero e proprio spettacolo che ha emozionato tutti i presenti delle età più svariate, dai fan over 60 ai giovanisssimi under 10, che tutti insieme hanno intonato ogni singola canzone del boss, alzando le mani al cielo come una grande onda. Ha fatto sognare tutti, invitando i fan sul palco, facendo accennare il ritornello di “Waiting for a sunny day” a un emozionatissimo ragazzino, ballando con le sue fan più attempate ed eseguendo canzoni scelte dal pubblico più vicino al palco. Non un one man show, ma una grande performance di un uomo capace di coinvolgere proprio tutti.

Valentina Cadin

Commenti Facebook
By | 2012-06-12T15:21:04+00:00 12/06/2012|Categories: Musica|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!