Carnaby Street: riapre il locale di Jimi Hendrix e dei Beatles

Avete prenotato un volo low cost per Londra e nella moltitudine di luoghi simbolo della musica disseminati per la città non sapete da dove iniziare? Carnaby Street è il posto giusto per assaporare gli anni ’70, riscoprire il punk, e ricordare gli esordi delle minigonne. É proprio qui che, dopo anni di chiusura, riaprirà il “Bag O’Nails”, culla e ritrovo di Rock Star che con la loro musica hanno fatto sognare intere generazioni.

Un articolo sul celebre locale

Il locale si trova al civico 8 di Kingly Street, nel quartiere di Soho, e dalla targa ufficiale apposta all’edificio “Blue Plaque” si può capire che tipo di clientela avesse e che personaggi suonarono sul palco del semiterrato. “Qui suonò Jimi Hendrix Experience il 25 novembre 1966” e “Paul McCartney qui conobbe Linda Eastman il 15 maggio 1967” si legge,infatti, sotto la targa.

Non è questo però l’unico luogo riesumato dalle polveri degli anni 70. Nel 2012 è stato infatti riaperto lo “Scotch of St James”, al 13 di Masons Yard, Westminster, il locale che ospitò la prima esibizione britannica di Hendrix, mentre a Liverpool nel 2011 è stato riportato in superficie “Eric’s”, tempio punk-new wave in cui suonarono i Sex Pistols e i Ramones.
Il 1° marzo sarà quindi una data imperdibile per chi ama sognare i Beatles seduti al bancone o Hendrix con la sua chitarra sul palco originale che trasuda ancora le sue note.

Commenti Facebook
By | 2013-02-27T14:10:55+00:00 27/02/2013|Categories: Musica|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa