Clôture de l’amour alla Sala Bartoli

Nuovo appuntamento con il cartellone altripercorsi alla Sala Bartoli: martedì 3 dicembre alle ore 21 debutta Clôture de l’amour, testo scritto e diretto da Pascal Rambert, che racconta la fine di un amore. Si replica fino a domenica 8 dicembre.

Dalla sua presentazione al Festival di Avignone nel 2011 lo spettacolo raccoglie successi convinti che si ripetono in tutto il mondo, dove l’autore-regista continua a ricreare in diverse lingue e con diversi attori la messinscena.
Anche l’edizione italiana – che ha avuto la nomination per il Premio Ubu 2013 – è uno momento di teatro di grande intensità, forte delle eccellenti prove d’attore di Luca Lazzareschi e Tamara Balducci, interpreti impegnati a vivere in scena la crudeltà e la sofferenza di un sentimento che finisce, e a restituire tutto ciò in una forma inconsueta e profondamente allusiva: quella di due lunghi e tesi monologhi che non diventano mai dialogo.

I due protagonisti si confrontano infatti, senza più riuscire a comunicare. Ognuno ascolta l’altro, in un’esperienza interpretativa difficile: per ognuno un tempo consistente di tensione, ascolto, presenza da mantenere in scena senza poter mai intervenire. Monologando, poi, oppone la propria visione. Due sguardi, due parole e due silenzi per raccontare la violenza di un amore che muore.

Il primo a indagare nelle ragioni della fine di quel legame è l’uomo. Luca Lazzareschi – attore amato dal pubblico dello Stabile, che spesso ne ha apprezzato il talento (da Re Lear diretto da Calenda, alla bella prova lo scorso anno in Rain Man) – gli presta una cinica ragionevolezza, con cui esprimere la sua irreversibile decisione a porre una pietra su quella storia. Gli dona crudeltà nello scavo delle motivazioni, nel tentativo contorto di razionalizzare il proprio senso di colpa, arriva quasi all’aggressività.
Lei è scossa, ammutolita, perdente, incassa… Ma arriva il suo turno, e replica ad ogni punto: lui ha espresso freddezza? Lei sarà febbrile nel dare voce al suo sentimento ferito. Lui razionalizza? Lei sarà violenta, amara nello sfogo, anche ingiuriosa

Commenti Facebook
By | 2013-12-02T19:46:44+00:00 02/12/2013|Categories: Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.