Come prevenire i tradimenti del partner in Erasmus

Quanti di voi hanno perso la testa in Erasmus? E molti di voi non solo hanno perso la testa, ma avranno sicuramente anche mollato su due piedi il partner rimasto in Italia. Ma quello che ci interessa più di tutto in questo caso, sono quelli di voi che sono stati lasciati dal partner partito per l’Erasmus. Chi ha avuto la fortuna di partire o la sfortuna di avere il compagno all’estero lo sa benissimo. Inizialmente solo sospetti, poi gelosie, paranoie, litigi furibondi e alla fine ci si lascia. Ma perché non prevenire prima che arrivi la catastrofe?

Ad aiutarvi ci ha pensato Wanderio, l’applicazione web che si occupa di creare ogni singola tappa del tuo viaggio grazie al confronto di voli, treni, traghetti e servizi di collegamento, che ha creato Alcitour, un servizio nato per aiutare a raggiungere il partner e non vivere mai più nel dubbio. Alcitour, grazie ad un test, calcola il “rischio alce” ovvero la probabilità di essere traditi durante l’Erasmus in base a diversi fattori, come la destinazione Erasmus dell’amato, da quanto siete insieme, ogni quanto vi sentite. Più il rischio è alto, più sarà alto lo sconto del tuo viaggio per raggiungere il partner. Se arrivi in tempo, il gioco è fatto! In ogni caso sembra essere un’ottima occasione per viaggiare a prezzi convenienti. Il video, tra parodia e promozione, rende molto bene l’idea venuta a chi l’ha progettato.

 

 

 

Commenti Facebook
By | 2015-07-09T16:20:49+00:00 09/07/2015|Categories: Magazine|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author: