Come scrivere un romanzo in un mese

 

Come ogni novembre, anche quest’anno migliaia di persone in tutto il mondo sono alle prese con il NaNoWriMo, il mese internazionale della scrittura di romanzi. Si tratta di un progetto di scrittura creativa nato sul web nel 1999. L’obbiettivo: scrivere la prima bozza di un romanzo in soli trenta giorni, 50.000 parole per raggiungere il traguardo. Sconsigliate revisioni e modifiche, si tratta di un vero e proprio esercizio di scrittura “di getto”, quantità prima che qualità. Rimane sicuramente un’impresa, ma anche una sfida in cui non si è certo lasciati soli. Durante tutto il mese l’organizzazione no profit, attivissima sui social network, accompagna i partecipanti durante il loro percorso creativo, grazie ai consigli di coach e di autori affermati, tra cui l’autrice di Divergent, Veronica Roth. Preziosissimo, inoltre, l’aiuto della comunità che si è creata attorno a questa iniziativa, presente sui forum interni al sito, così come su vari social network.

L’anno scorso i partecipanti sono stati ben 310.095, con 650 biblioteche e librerie in tutto il mondo che si sono prestate a ospitare veri e proprio sit-in di aspiranti scrittori e 250 romanzi che hanno visto la pubblicazione cartacea. Uno, Acqua agli elefanti di Sara Gruen, si è anche trasformato in un film interpretato da Robert Pattinson. E di un altro, Wool di Hugh Howey, Ridley Scott ha acquistato i diritti cinematografici. Quest’anno si prevede la partecipazione di circa 400 mila persone. I “nanos” italiani hanno contribuito, al termine della prima settimana, per un totale di quasi un milione e mezzo di parole. «Ogni anno ci viene ricordato che ci sono ancora storie che aspettano di essere raccontate, ancora voci che devono essere ascoltate da ogni angolo del pianeta», ha dichiarato il direttore esecutivo Grant Faulkner. «NaNoWriMo aiuta le persone a fare della creatività una priorità nella vita e a comprendere come le nostre storie ci connettano l’un l’altro. Noi siamo le nostre storie.»

Commenti Facebook
By | 2014-11-09T17:10:13+00:00 09/11/2014|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author: