Con ANIPI alla scoperta dell’ipofisi

Sarà un incontro dedicato a tutti, non solo a operatori del settore medico, quello organizzato per sabato 11 aprile dalla sezione Giuliana di A.N.I.P.I. (Associazione Italiana Malattie Ipofisarie). Lo scopo della conferenza, cui prenderanno parte numerosi esperti di medicina che operano principalmente a livello regionale, è infatti quello di sensibilizzare il pubblico su una patologia rara, ma diffusa in tutto il Friuli Venezia Giulia. L’ipofisi è una ghiandola situata nel cranio responsabile della diffusione di numerosi ormoni nel nostro organismo. Tra questi troviamo i così detti ormoni della crescita, responsabili del deposito di calcio nel tessuto osseo, altri ormoni responsabili della pigmentazione della pelle o strettamente collegati alla tiroide e quelli collegati alla fertilità dell’uomo e della donna. Proprio per il ruolo così esteso che ha l’ipofisi le patologie collegate a una sua disfunzione sono innumerevoli e spesso non riconosciute. Alla poca conoscenza dell’argomento è dovuto il desiderio di assistere coloro che hanno a che fare con malattie ipofisarie durante il percorso di vita, fornendo informazioni, sostegno e conoscenza ai pazienti, familiari, amici e alla comunità medica.

 

A parlare delle malattie e dei disturbi collegati all’ipofisi saranno sei giovani dottoresse: le Dottoresse endocrinologhe Stella Bernardi, dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Trieste, Veronica Calabrò e Claudia Cipri, la specialista in clinica pediatrica Dottoressa Daniela Driul, la specialistica in diabetologia pediatrica Dottoressa Elena Faleschini e l’endocrinologa Dottoressa Cecilia Motta. A fare da moderatori e a contrapporsi alle relatrici sono invece stati scelti principalmente uomini: il Professor Bruno Fabris, docente e responsabile di Endocrinologia a Trieste, il Dottor Franco Grimaldi, Direttore del reparto di endocrinologia dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, gli endocrinologi Lanfranco Piscopello e Fabio Vescini, e in rappresentanza della provincia di Pordenone il Dottor Ernesto Rorai exresponsabile dell’ambulatorio specialistico di endocrinologia del presidio Ospedaliero S. Maria degli Angeli di Pordenone e la Dottoressa Cinzia Mazzon, che ha recentemente preso il suo posto. Per rendere maggiormente interattivo l’incontro sarà inoltre possibile preparare in modo anonimo delle domande durante le esposizioni, cui gli esperti risponderanno nella tavola rotonda finale. Maggiori dettagli nel sito dell’Associazione.

Commenti Facebook
By | 2015-04-10T22:35:12+00:00 09/04/2015|Categories: Magazine, Università|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa