Con l'Università lezioni di teatro da professionisti

Verrà presentato martedì 8 gennaio, alle ore 20.00, nell’aula magna della Scuola per interpreti e traduttori di via Filzi, il laboratorio teatrale condotto da Giorgio Amodeo, regista e autore di numerosi testi teatrali, nonché autore del libro “La vita è gioco, il libro game sull’animazione teatrale”.

Amodeo è nato a Trieste il 06 aprile del 1960 e si è diplomato in recitazione presso l’Accademia dei Filodrammatici di Milano, con premio Esperia Sperani, sotto la direzione di Ernesto Calindri. Ha poi partecipato, sotto la direzione di Rossella Falk, al Meeting Wanda Capodaglio 1983, un incontro dei migliori tra i diplomati di tutte le Accademie d’Arte Drammatica d’Italia. Ha continuato i suoi studi laureandosi in Storia del Teatro presso l’Università degli Studi di Trieste e dal 1984 è responsabile del Teatro per l’Infanzia e la Gioventù de “La Contrada – Teatro Stabile di Trieste”, di cui cura stabilmente le stagioni in ospitalità e gli spettacoli di produzione. Al momento ricopre il ruolo di docente di Teatro di Animazione alla Facoltà di Lettere e Filosofia all’Università Giuliana e tiene corsi di aggiornamento e di formazione professionale presso enti pubblici, istituti scolastici e privati.

Il laboratorio, aperto a tutti, avrà luogo tutti i martedì dalle 20.00 alle 22.00, da gennaio a maggio e si concluderà con un saggio finale. Il costo totale, comprensivo dell’assicurazione e della quota associativa, è di 115 euro. Il corso è organizzato dalla compagnia teatrale del Circolo Ricreativo dell’Università di Trieste, che promuove corsi di dizione e recitazione a favore di studenti universitari, cittadini, oltre che dipendenti e familiari dell’Università e dell’Erdisu.

Per informazioni sui prossimi corsi si può contattare telefonicamente lo 040/5583117, il lunedì ed il giovedì dalle 13.15 alle 14.45, oppure scrivere via e-mail a crut.teatro@units.it.

Commenti Facebook
By | 2013-01-04T12:11:28+00:00 04/01/2013|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa