Cont(r)atto, la mostra vivente al Teatro Stabile Sloveno

Venerdì 19 dicembre imperdibile e inconsueto sarà l’appuntamento al Teatro Stabile Sloveno con la mostra vivente Cont(r)atto, organizzato dall’associazione Spaesati all’interno delle varie iniziative riguardo le migrazioni. L’evento è un progetto artistico multidisciplinare creato in collaborazione con Maika Bruni e la compagnia Autonyme di Losanna, partendo dalle ricerche sul campo della geografa Cristina Del Biaggio e dal reportage fotografico Beyond Evros Wall di Alberto Campi. Questi ultimi hanno percorso la strada dei migranti da Istanbul a Patrasso, passando per Atene. Il pubblico è accompagnato da due attori in un viaggio in cui ci si interroga sulla nozione di frontiera e sulle sue diverse sfaccettature. L’evento rende il vissuto dei migranti attraverso la frontiera greca- turca un soggetto universale, valido a tutte le latitudini.

Commenti Facebook
By | 2014-12-18T10:14:39+00:00 18/12/2014|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Da sempre ho manifestato una forte propensione per la scrittura, una passione che mi ha portato ad iscrivermi al corso di laurea in scienze della comunicazione, in vista di una futura specializzazione nel ramo giornalistico. Appassionata di moda, sogno di scrivere per un’importante rivista.