La webradio
di UniTS

Current track

Title

Artist

Current show

Current show

Background

“Copenaghen” dopo 19 anni di nuovo al Rossetti

Written by on 19 Dicembre 2018

Ieri, 18 dicembre, il palcoscenico del Teatro Stabile di Trieste è stato calcato -di nuovo- dall’eccezionale cast di Copenaghen, di Michael Frayn.

Umberto OrsiniMassimo PopolizioGiuliana Lojodice tornano in tour con lo spettacolo che li ha visti acclamati fin dal debutto del 1999.

Perché Heisenberg si è recato a Copenaghen?“: è questa la domanda che aleggia durante tutto lo spettacolo ed è questo il punto di partenza, nonché di arrivo, della pièce. Nel 1941, in una Danimarca occupata dai nazisti, il famosissimo fisico tedesco Heisenberg andò a fare visita al suo maestro Bohr: perché? Sulla scena, le ombre grigie di tre celebri personaggi provano a ricostruire ciò che accadde quella sera di settembre (o ottobre?) di tanti anni prima. Niels Bohr, sua moglie Margrethe e Werner Karl Heisenberg analizzano la fisica, la storia e cercano di dare una risposta a questa domanda, ricreando in modi diversi e da diverse prospettive l’incontro che ci fu quella fredda sera a Copenaghen. Di cosa parlarono Bohr e Heisenberg? Non mancano riflessioni su cosa sarebbe potuto accadere se fosse stata la Germania a lanciare la bomba atomica (su Londra, Parigi o Amsterdam) né questioni in cui l’etica e la fisica si intrecciano fino a creare un groviglio di ipotesi tale da mettere in dubbio che esista, da ultimo, una verità universale: una verità non è solo il punto di vista di chi l’ha enunciata?

La performance degli attori è potente come la loro capacità, insieme a quella del regista Mauro Avogardo, di ricostruire sul palcoscenico una reazione a catena di eventi.

Lo Stabile del Friuli Venezia Giulia, con ProESOF, traccia da alcune stagioni un itinerario di ricerca in cui temi scientifici e linguaggi teatrali si intrecciano, in attesa del 2020 quando Trieste sarà Capitale Europea della Scienza. Proprio nell’ambito di ProESOF, oggi 19 dicembre, alle 17.30 in Sala Bartoli, ci sarà un incontro con Umberto Orsini, il professor Sergio Fantoni e il giornalista scientifico Fabio Pagan.

Lo spettacolo replicherà solo questa sera, mercoledì 19 dicembre.

Commenti Facebook

Continue reading