Cosa sono le 68 Giornate Mediche Triestine

Comunicato stampa dell’Università di Trieste:

L’associazione Medica Triestina in occasione dei 140 anni di vita è orgogliosa di presentare le 68e Giornate Mediche Triestine, contributo alla formazione continua dei medici.

Per celebrare l’evento il Comune di Trieste ha messo a disposizione l’Auditorium del Museo Revoltella, giovedì 6 novembre alle ore 16.00, il dott. Claudio Pandullo, Presidente dell’Associazione, aprirà la cerimonia di inaugurazione con la partecipazione delle maggiori autorità e interessanti letture storico scientifiche sull’evoluzione della medicina a Trieste ed infine la consegna degli attesi premi di studio a giovani medici.

Nelle due giornate successive i lavori scientifici si svolgeranno come di consueto presso l’Aula Magna Rita Levi-Montalcini, e per l’occasione l’ASS1 Triestina ha concesso il servizio di guardia medica per poter permettere ai Medici di Medicina Generale di partecipare all’evento.

Argomento scelto per le GMT 2014 “Attualità in tema di oncologia, di terapia del dolore, e di cure palliative”, dal momento che le malattie neoplastiche costituiscono la seconda causa di morte in Italia e la loro incidenza continua ad aumentare anche nella nostra regione.

Le 68 Giornate Mediche Triestine vogliono affrontare il tema della oncologia creando un percorso ideale che parte dalle conoscenze dei fattori genetici predisponenti, affronta il tema delle diagnosi precoce e della sostenibilità delle più recenti terapie antineoplastica, dei nuovi approcci diagnostico terapeutici per concludere con il tema delle cure palliative, del dolore e dell’etica del fine vita.

L’incontro prevede la valutazione delle novità in oncologia viste anche nel loro impatto sul territorio, sulla medicina di famiglia evidenziando i principali percorsi diagnostico terapeutici assistenziali.

Come si evince dal programma anche quest’anno, grazie al lavoro di tutto il Consiglio Direttivo, le GMT hanno colpito nel segno rimanendo un evento multidisciplinare.

Venerdì 7 novembre la prima parte della giornata sarà dedicata alla valutazione dei profili genetici della malattia neoplastica valutando anche le possibilità ed opportunità terapeutiche che ci vengono offerte da una consulenza genetica per identificare i soggetti sani a maggior rischio di determinate neoplasie.

Nella seconda parte sarà affrontata la sostenibilità clinica ed economica delle novità in tema di oncologia misurando anche la qualità delle cure che vengono offerte al paziente.

Fra le attualità in campo oncologico viene valutata anche la preservazione della fertilità nelle giovani pazienti in trattamento con farmaci antineoplastici.

Nel pomeriggio si affronta il tema della condivisione dei percorsi in oncologia per attuare quella continuità diagnostico terapeutica fra specialista e medico di medicina generale, ospedale e territorio.

Nella quarta ed ultima parte vengono illustrate le novità diagnostiche in oncologia per quanto riguarda la diagnostica per immagini, la radiologia interventistica e la radioterapia.

In definitiva si vuole sostenere come il ruolo della ricerca e delle sue applicazioni terapeutiche abbiamo modificato in senso positivo il percorso delle malattie oncologiche, oggi si sopravvive più a lungo con una qualità di vita migliore.

Nella mattinata di sabato 8 novembre, si affronteranno i temi della terapia del dolore e delle cure palliative.

Verranno trattate le novità in tema di cure palliative ed quale deve essere l’approccio del medico nel comunicare al paziente, ed ai parenti una diagnosi infausta.

Si parla quindi dei diversi aspetti del dolore sia nella fase acuta che nella cronicità della malattia.

 

Per chi fosse interessato a partecipare e ai crediti ECM l’iscrizione è gratuita, ma obbligatoria.

Si richiede quindi di spedire entro il 27 ottobre 2014 la scheda di iscrizione, scaricabile dal sito www.theoffice.it/gmt2014

 

Segreteria Scientifica

Marina Bortul, Renzo Carretta, Lory Crocè, Fabio Fischetti,

Giorgio Giammarini Barsanti

Sede degli eventi:

– 6 novembre 2014: Auditorium Museo Revoltella

Via Armando Diaz, 27, 34123 Trieste

– 7 – 8 novembre 2014: Aula Magna “Rita Levi-Montalcini”

Ospedale di Cattinara

Strada di Fiume 447 – 34149 Trieste

 

Per informazioni: 040 368343 int 1+17

gmt@theoffice.it

Commenti Facebook
By | 2014-11-09T20:05:27+00:00 04/11/2014|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Simone Firmani
Ho 25 anni, una laurea specialistica in Scienze Politiche e sono giornalista pubblicista. Seguo l'evoluzione dell’informazione multimediale, ho una passione morbosa per il punk rock, un passato da cestista e un futuro ancora tutto da scrivere. Il presente? È qui, su Radioincorso.it.