Curiosi del territorio

Curiosi del territorio 2015: dal 6 al 27 settembre, a Pordenone e in Friuli Venezia Giulia si rinnova l’appuntamento con lo stage internazionale che apre un nuovo modo di guardare alla promozione turistica del territorio.
Dal 1986 IRSE promuove progetti di cambio culturale e valorizzazione del territorio provinciale e regionale che hanno coinvolto finora oltre 800 giovani dei Paesi europei e anche da Cina e Egitto. Quest’anno i protagonisti di Curiosi del territorio saranno ventiquattro giovani che operano negli scambi turistico-culturali e commerciali, provenienti da dodici Paesi europei – Bielorussia, Croazia, Danimarca, Finlandia, Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Ucraina e Ungheria – e dall’Egitto. I ventitré Curiosi 2015 sono giovani laureati/laureandi, (età 22-35), già con esperienze di lavoro nell’ambito del turismo da loro e in Italia, ma non conoscono il Friuli Venezia Giulia. Tutti hanno una buona conoscenza dell’italiano e di almeno altre due lingue fra cui naturalmente l’inglese. «Li aspettano – anticipa la presidente IRSE Laura Zuzzi – tre settimane di full immersion per conoscere sul campo le eccellenze del territorio pordenonese e del Friuli Venezia Giulia: passando attraverso la scoperta della natura, dell’arte e della cultura ma anche delle specialità enogastronomiche che caratterizzano la regione.

 

Si tratta di giovani adulti con curricula notevoli di studio e anche esperienze di lavoro fin da adolescenti, in Paesi che (ben prima di noi) hanno capito l’importanza dell’alternanza scuola/lavoro. Persone che si trovano  in una fascia di età che richiede presa di responsabilità e stanno vivendo in pieno la complessità di un periodo particolare nella storia dell’Europa e dei loro singoli Paesi. A maggior ragione saranno importanti i momenti previsti e aperti a tutti di confronto e dibattito anche su temi politico sociali.
Saranno coinvolti in lezioni con docenti qualificati, di lingua e cultura italiana, comunicazione, economia, marketing, e in incontri con scrittori protagonisti di Pordenonelegge. Parteciperanno ad itinerari turistico-culturali, enogastronomici e ad esperienze di interazione con operatori locali. Saranno inoltre protagonisti di work experiences presso alcune realtà di eccellenza del territorio, nell’industria, nell’artigianato, nell’agroalimentare, nei servizi e nella promozione culturale. Si confronteranno con giovani interessati ad aprire i loro orizzonti, cogliendo l’opportunità di acquisire in diretta notizie su 13 Paesi diversi e creare opportunità di interscambi». 

I curiosi nel corso delle tre settimane di stage diventeranno anche storyteller delle loro esperienze su twitter con #curiosiFVG2015, e nel blog dedicato ai Curiosi.

Commenti Facebook
By | 2015-09-04T12:03:40+00:00 04/09/2015|Categories: Magazine|Tags: , , , |Commenti disabilitati su Curiosi del territorio

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.