A Udine registi di “Sicilian Ghost Story” incontrano il pubblico

Domani (domenica 21 maggio) arrivano a Udine direttamente dal Festival di Cannes – dove hanno aperto ufficialmente la prestigiosa Semaine de la Critique (prima volta per un film italiano!) – Fabio Grassadonia e Antonio Piazza. I due registi accompagnano la loro nuova opera “Sicilian Ghost Story” e incontreranno il pubblico del Visionario al termine della proiezione delle ore 17:15.

Cronaca nera e favola cupissima

Fabio Grassadonia e Antonio Piazza (foto di Giulia Parlato)

Fabio Grassadonia e Antonio Piazza (foto di Giulia Parlato)

Dopo Salvo (Gran Premio della Semaine e Premio Rivelazione al 66° Festival di Cannes), Grassadonia e Piazza tornano a occuparsi delle ferite della loro terra con il loro secondo film, rielaborando in chiave fiabesca il tristemente noto sequestro del piccolo Giuseppe Di Matteo. Una storia di mafia e omertà, ma anche una bellissima favola d’amore, ambientata in una location meravigliosa come il Parco dei Nebrodi, tra cascate, laghi, fitta vegetazione e alberi secolari.”Con questo film volevamo una favola in una Sicilia mai esplorata prima, una Sicilia sognata. Un mondo dei fratelli Grimm di foreste e orchi, che collide con il piano di realtà di cui la nostra terra è inevitabilmente portatrice”.

La trama

In un piccolo paese siciliano ai margini di un bosco, Giuseppe, un ragazzino di tredici anni, scompare. Luna, una compagna di classe innamorata di lui, non si rassegna alla sua misteriosa sparizione. Si ribella al clima di omertà e complicità che la circondano e pur di ritrovarlo, discende nel mondo oscuro che lo ha inghiottito e che ha in un lago una misteriosa via d’accesso. Solo il loro indistruttibile amore le permetterà di tornare indietro.

Commenti Facebook
By | 2017-05-20T13:36:13+00:00 20/05/2017|Categories: Cinema|Tags: , , , , |Commenti disabilitati su A Udine registi di “Sicilian Ghost Story” incontrano il pubblico

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!