Di Natale protagonista, l’Udinese batte il Cagliari

Foto da: http://www.udinese.it/

Antonio Di Natale trascina i suoi alla vittoria

Dopo la brutta sconfitta rimediata sul difficile campo di Bergamo, l’Udinese di Francesco Guidolin è tornata a giocare sul prato del Nuovo Friuli, alla ricerca disperata di un risultato positivo in grado di far dormire sonni tranquilli al tecnico dei friulani.

La novità principale nella formazione bianconera riguarda l’inserimento di Nico Lopez al posto di Muriel, rilegato in panchina vista la scarsa condizione fisica. Il giovane talento uruguaiano, eletto tra i migliori calciatori del Mondiale Under 20, è chiamato finalmente a confrontarsi con un importante banco di prova, composto dal palcoscenico del Friuli e dal Cagliari, avversario di giornata in questa fredda domenica d’ottobre.

Gli ospiti danno subito il via alle ostilità, rendendosi pericolosi con Ibarbo, sul quale è vigile la marcatura di Gabriel Silva. L’Udinese fatica a creare gioco, subendo le offensive rosso-blu, e la verve di Nico Lopez non aiuta la squadra, che a tratti appare in seria difficoltà. Di Natale prova a guidare la reazione del gruppo, che al 34′ trova il vantaggio con un colpo in sforbiciata di Danilo, lesto a raccogliere una palla vagante in area di rigore. Con la serenità derivata dal gol dell’ 1-0, i bianconeri prendono le misure, impensierendo più volte la retroguardia cagliaritana.

Nella ripresa il copione del match non cambia. L’Udinese attende guardinga mentre il Cagliari prova a ristabilire il risultato di parità, lasciando diversi spazi per i micidiali contropiedi bianconeri. Su uno di questi, l’arbitro Peruzzo di Schio ravvisa un calcio di punizione in favore dei friulani. Sul punto di battuta si presenta il capitano Antonio Di Natale, che con un tiro nell’angolino alto insacca alle spalle di un incolpevole e immobile Agazzi. Forte del doppio vantaggio, l’Udinese prova a dilagare con le folate offensive di Maicosuel, ma la retroguardia ospite mantiene il passivo. A pochi minuti dal termine l’occasione di riaprire il match capita sui piedi di Ibarbo, ma l’intervento di Kelava spegne ogni velleità isolana.

Nella prossima sfida i friulani affronteranno allo stadio San Siro il Milan, che potrà contare nuovamente su Balotelli, De Sciglio e probabilmente Kakà. Guidolin dovrà lavorare duramente, sfruttando la pausa per le gare delle Nazionali per recuperare giocatori importanti come Domizzi, o migliorare la condizione di elementi fondamentali come Di Natale e Allan.

 

Foto da: http://www.Udinese.it e http://wikipedia.org

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:12:16+00:00 06/10/2013|Categories: Sport|Tags: , , , , , , , , |0 Comments

About the Author:

Studente di Scienze della comunicazione, 24 anni, preparatore dei portieri del San Vito al Torre e istruttore di scuola calcio CONI FIGC. Ho un passato da articolista e editorialista per TuttoUdinese.it. Ritengo che lo sport sia fatto di passioni e emozioni che vale sempre la pena raccontare.