I Dire Straits scatenano il loro rock sul palco del Rossetti

Dopo il sold out della tournée 2013, il Concept Show dei Dire Straits Legends è tornato per l’attesissimo Tour 2014, partito l’11 maggio da Bari e, attraversando tutta l’Italia, è arrivato il 26 maggio a Trieste, ultima tappa conclusiva.

I Dire Straits live al Rossetti di Trieste.

Un inizio settimana alquanto scatenato per i numerosissimi amanti del rock che lunedì 26 maggio hanno affollato il Teatro Politeama Rossetti di Trieste. Sul palco si sono esibiti John Illsley, storico bassista e fondatore del gruppo accompagnato da Steve Ferrone, uno dei batteristi più quotati al mondo (ricordiamo le sue performance con i grandi Eric Clapton, Tom Petty e i Duran Duran), Phil Palmer (chitarrista e Musical Director) e il percussionista Danny Cummings (entrambi presenti nell’On Every Street Tour ’91-’92 dei Dire Straits) e il sassofonista Mel Collins (coprotagonista dei concerti targati Dire Straits dell’’83). A far rivivere la musica della storica band anche due i italiani su palco: il cantante e chitarrista Marco Caviglia e il tastierista Primiano Di Biase.

Una corposissima “Concept band”, come si definiscono gli stessi musicisti, che dopo tanti anni e anche senza la presenza dei fratelli Knopfler, cofondatori del gruppo assieme a Illsley nel 1977, ci ha fatto rivivere brani unici come: “Romeo and Juliet”, “Sultans of Swing”, “Tunnel of Love”, e “Walk of life”. In scaletta anche il brano inedito “Railway Tracks”, tratto dal nuovo disco di John Illsley “Testing the water”.

Un rock limpido, costruito intorno agli stilemi del blues rock e contraddistinto da un’ampia gamma di influenze musicali, tra le quali spiccano elementi country, folk, jazz e rock progressivo. Praticamente un vortice di sonorità, giochi di chitarre e presenza scenica che hanno portato, dopo più di due ore di concerto, il pubblico ad alzarsi in piedi e a finire sotto il palco per poter dar sfogo a movenze scatenate a ritmo di musica per i due attesissimi bis finali: “Brothers in Arms” e “Money for Nothing”.

Grande successo quindi per il progetto Dire Straits Legend e le sonorità originali e immediatamente riconoscibili, nonché l’abilità tecnica di tutti gli esecutori, ha concluso al migliore dei modi il tour 2014 nella nostra cara Trieste.

Commenti Facebook
By | 2014-05-28T09:06:24+00:00 28/05/2014|Categories: Cultura e spettacoli, Musica|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Valeria Pisetta
Sono laureata in Ingegneria Clinica a Trieste, dove sono entrata in contatto con la radio universitaria che da subito mi ha appassionata insegnandomi a sfruttare in modo positivo il mio parlare "a macchinetta". Suono da quando sono piccola e ho la grande passione della musica in tutte le sue sfaccettature, quindi quale posto migliore dove mettermi alla prova se non Radioincorso.it?!?