Dominio del Saturnia a San Giorgio di Nogaro

Saturnia, Canottaggio

Inizia con una carrellata di successi la stagione remiera per la Saturnia che questo fine settimana, sull’Ausa Corno in provincia si San Giorgio di Nogaro, conquista 18 medaglie d’oro, 8 argenti e 10 bronzi nella prima regata regionale alla quale hanno partecipato, oltre alla nostra regione, Emilia Romagna, Veneto ma anche Slovenia, Croazia e Austria.
Una tappa che segna l’inizio della stagione agonistica ma soprattutto che precede due appuntamenti importanti, i meeting Nazionali di aprile di Piediluco (per ragazzi, junior e senior) e di San Giorgio di Nogaro (allievi e cadetti).
Tra i risultati raggiunti dai ragazzi della società di viale Miramare, guidata da Spartaco Balbo, il nuovo allenatore della nazionale Under 23, spiccano, nella categoria seniores, la coppia Mansutti e Duchich, vincitori nel due senza e nel quattro senza assieme a Ferrarese e Forcellini mentre Lorenzo Tedesco vince la sua serie nel singolo pesi leggeri e ripete il successo nel doppio con Federico Parma.
Ottima prestazione anche di Elena Waiglein nella categoria juniores dove vince il singolo ed il doppio assieme alla compagna Giorgia Lonzar, quarta nel singolo. In campo maschile, secondo posto nel quattro senza misto per Benco e Tassan con una coppia di atleti del Cus Ferrara e Padovacanottaggio, terzo posto invece nel due senza per Ferrari- Pertosi.
Dominano la categoria ragazzi maschile Zollia e Flego vincendo il due senza ed il doppio, seguiti da Canetti e Pauluzzi, terzi nel doppio.
Vittoria nel quattro senza di Bertolano-Canetti-Chiostergi-Prelazzi e secondo posto nel quattro di coppia con Bertolano -Chiostergi-Prelazzi e Bertotti.
In grande evidenza anche la squadra under 14 allenata da Stefano Gioia con la vittoria, nella categoria cadette, di Visintin, Tomasi, Fernetti, Gioia e Matijacich.

Secondo posto invece siglato dalla Timavo di Monfalcone, con 11 vittorie ed il 2° posto in classifica generale. Tra i ragazzi del Brancolo, vincono Leghissa e Buttignon nel quattro di coppia ragazze in formazione mista con la Nettuno (De Cleva, Cecchini), Buttignon nel singolo e nel doppio con la Furlan, Signorelli nel 7.20 allieve C, Centazzo P. e Centazzo S. nel doppio e nel 4 di coppia assieme a Rusconi e Maiello, Romano nel singolo senior, che replica nel 4 di coppia con Sfiligoi, Barducci e Bellè, De Pol e Signorelli nel doppio master, Musio nel 7.20 cadetti, di Sansa prima nel singolo ragazze e di Rusconi in quello ragazzi.

La classifica generale vede: Saturnia (473), Timavo (232), San Giorgio (128), Ginnastica Triestina (125), CMM (119), Pullino (101), Adria (96), San Marco (72), Trieste (56), Lignano (46), Nettuno (26), Ravalico (8), Ausonia (6). Nella classifica d’Aloja: Saturnia (230), San Giorgio (69), Ginnastica Triestina (58), Lignano (46), Timavo (42), San Marco (40), Pullino (27), CMM (22), Trieste (18), Adria (17), Ausonia (6), Nettuno (4).

Foto: Max Waiglein

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:15:34+00:00 11/03/2013|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.