Electroblog, torna la due giorni di musica elettronica

Torna ELECTROBLOG festival a Trieste, a fine novembre arriva l’ottava edizione del festival che ha portato stabilmente la città’ sulla mappa internazionale del clubbing ed e’ divenuto appuntamento fisso per gli amanti della musica elettronica. L’evento, organizzato come sempre dalla Associazione Culturale Etnoblog  (con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia) complici i tagli che hanno riguardato anche il festival, decide di riprendere la strada del club, più’ intimo e caldo, del contatto  più’ diretto tra gli artisti in consolle e il dancefloor.  Seguendo questa direzione, per il 2013 Electroblog tornerà’ a tenersi presso il Circolo Etnoblog, location che porta avanti durante tutto l’anno un fitto programma  musicale che dedica ampio spazio alle diverse declinazioni dell’ elettronica. L’appuntamento e’ per l’ultimo weekend novembrino, il 29 e 30.

Venerdi’ 29 Electroblog Festival propone due imperdibili guest internazionali, due act pronti a far muovere senza sosta i clubber attesi dalla regione e dalle vicine Austria e Slovenia. Ad aprire le danze saranno le due Blond:ish, duo di dj canadesi stabilitesi a Londra da qualche anno, reduci da un’annata che le ha viste portare il loro infuocato set dal centro nevralgico del clubbing di Ibiza  fino alle venues australiane, passando per i festival e le location estive europee più’ importanti. I loro show sono carichi di energia, colorano i beats house con influenze techy, robusti bassi e divagazioni psichedeliche…uno dei nomi più’ freschi ed interessanti da vedere in azione, forti anche di produzioni su label autorevoli come Kompakt e Get Physical.

Il duo tedesco Tiefschwarz.

Headliner della serata i tedeschi Tiefschwarz, autentica istituzione del clubbing europeo, attivi dalla meta’ degli anni ’90 e provenienti da Stoccarda, da dove la loro carriera e’ partita con la leggendaria residenza del club ON-U. Dal 2006 lanciano Souvenir la loro label, e continuano  da oltre quindici anni a produrre tracks e remix di interesse e successo planetario, imprimendo il loro distintivo sound anche a pezzi di altri artisti  tra i quali Madonna e Depeche Mode, ma anche Groove Armada, Masters At Work,The Rapture, Cassius, DJ Hell, Kelis, Missy Elliott, ed altri. Hanno realizzato tracce su label  come Viva, Trust, Crosstown Rebels e Plus 8 (oltre che su Souvenir), mix album per la serie Fabric e in collaborazione con Time Warp Festival, e sono sempre tra gli headliner più’ amati dei più importanti festival del globo.  Ad aprire la serata Oh My God, una delle crew storiche del Nord-est quando si parla di techno (DIbla di Electrosacher, Nanou, Rossi Elettronica).

Sabato 30 il festival propone una seconda sessione, una extra night organizzata con la supervisione della crew di Enjoy The Sound, team che sta facendo un lavoro impressionante per costruire eventi che promuovono la techno internazionale più’ interessante in città’. Per la serata pensata per il festival l’ospite scelto e’ Monoloc,  produttore emergente di Francoforte entrato di diritto nella cerchia dei talenti della CLR, la label di Chris Liebing,  dopo aver già’  inciso su etichette come Synewave, MultiVitamins, Micro.fon e Droid. Il suo sound profondo e minimale promette una seconda serata di festival da gustare, ideale complemento al venerdì’, per chiudere in bellezza un weekend di (continua) scoperta e celebrazione dell’elettronica da club.

Anche per quest’edizione Etnoblog riserverà particolare attenzione alla promozione di un divertimento sicuro ed alla prevenzione dei rischi: l’intera manifestazione ospiterà infatti gli operatori del progetto Overnight.

Commenti Facebook
By | 2013-11-28T13:17:01+00:00 28/11/2013|Categories: Cultura e spettacoli, Musica|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.