EuroBasket 2013: La Lituania elimina l’Italia per la corsa al podio

  Non è un quarto di finale facile quello che l’Italia si trova ad affrontare con la Lituania, Painigiani schiera in campo Aradori, Belinelli, Cusin, Datome e Cianciarini a cui risponde Kazlauskas con Kalnietis, Lavrinovic D., Maciulis, Seibutis e Kleiza. Marco Belinelli apre il gioco dell’Italia dopo un minuto che i giocatori sono scesi in campo ma è la Lituania che inizia a condurre il gioco con Lavrinovic (5-2). Dopo il gioco costante degli avversari, gli azzurri riescono a sbloccare il gioco con una schiacciata di Cusin, a cui rispondono bene i lituani con Kleiza (11-4). L’Italia non riesce a contenere il gioco dei lituani in difesa e a proporre un attacco aggressivo e Pianigiani, a metà del primo quarto, è costretto a chiamare minuto con il tabellone che segna 13 a 6. Ci prova Gigi Datome a dare la scossa ai suoi ma l’attacco avversario non perdona e Maciulis doppia i nostri (16-8). A un minuto dalla fine della prima frazione di gioco, il coach azzurro, prova a camnìbiare modulo di gioco inserendo Rosselli mentre Gentile in campo riesce ad infilare la tripla del 22 a 15.

Dopo due minuti di pausa, l’Italia si lancia in attacco con Diener che prova ad accorciare le distanze, seguito da Datome impeccabile come sempre (25-20). Pocius non sembra voler far giocare gli azzurri e con una tripla mette a tacere il pubblico acccorso a Ljubljana vaneggiando ogni recupero (30-24). La fisicità dei lituani non perdoa gli azzurri che con Gentile e Diener provano a far si che gli avversari non aumentino le distanze e a poco più di tre minuti dalla fine del quarto, coach Kazlauskas chiama minuto (34-28). Un’Italia che non molla e che a fine della frazione di gioco tira fuori il carattere e con Cianciarini taglia il distacco a 4 punti (36-32). Esplode il palazzetto di Ljubljana quando Cianciarini, a 40 secondi dalla fine, infila il 38 a 37, vaneggiato subito dagli avversari ma con un ottimo gioco di Belinelli che nuovamente porta lo svantaggio a -1 (40-39).

Dopo il quarto d’ora di stop, Gigi Datome, porta peer la prima volta gli azzurri in vantaggio (40-41). La Lituania prova ad andar via ma Datome non perdona e dopo due minuti e mezzo di gioco gli italiani restano in scia degli avversari (45-44). Non mollano gli uomini fi coach Pianigiani e spinti dal pubblico azzurro, provano ad agguatare i lituani che hanno perso la spinta inziale d’attacco. Aradori non perdona e a metà tempo il tabellone segnla 50 a 48. Ad opera di Cinciarini, l’Italia, riporta dinuovo il punteggio in parità e con il pubblico italiano insostenibile, gli azzurri sperano (50-50). Con una grinta tutta nuova e uan difesa più compatta, l’italia prova a mantenere il vantaggio con Gentile prima e Cinciarini poi (53-56). La Lituania non ci sta a buttare il match dopo un avvio di gara sempre in vataggio e con Seibutus si avvicina agli azzurri (55-56). Un terzo tempo che à la carica agli azzurri, terzo tempo chiudo da Belinelli in vantaggio per la prima volta e il pubblico della Stozice Arena sogna (57-58).

All’inizio dell’ultimo quarto la Lituania riprende in mano le redini del gioco e dopo meno di due minuti recupera lo svantaggio e si riporta in vantaggio di ciqnue lunghezze (63-58). Prova l’Italia di Pianigiani con il gioco dai tre punti ma Gentile e Datome non riescono a centrare il canestro mentre gli avversari macinano il vantaggio (69-58).
Gentile prova a risvegliare i suoi a meno di tre minuti dalla fine e Pianigiani chiama minuto (72-64). Nulla da fare pr gli azzur che nonostante il terzo quarto, non riesco a tenere in mano la partita nell’ultima frazione di gioco, permettendo ai lituani di portare a casa la vittoria e di giocarsela domani alle ore 17.45 contro la Croazia. Peccato per gli uomini di Pianigiani che alla creduto fino alla fine nel risultato ma che si sono dovuti arrendere agli avversari 81 a 77.

LITUANIA-ITALIA 81-77 (22-15); (40-39); (57-58).
Lituania: Montiejunas 7,Kalnietis 17,Kuzminskas,Lavrinovic D. 8,Maciulis 13,Delininkaiti ,Seibutis 17, Kleiza ,Lavrinovic K. ,Pocius 11,Valanciunas 2. All Kazlauskas
Italia: Aradori 8,Gentile 15, Rosselli,Vitali,Poeta ,Melli 2,Belinelli 22,Diener 7,Cusin 4,Datome 10,Magro ,Cinciarini 11. All Pianigiani

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:12:22+00:00 19/09/2013|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.