Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Lunedì 19 febbraio per il ciclo On/Off va in scena al Teatro Miela lo spettacolo “Le amanti” di Elfriede Jelinek, adattamento e regia di Diana Hobel e con Laura Bussani e Diana Hobel.

Il tetro teatrale è tratto dall’omonimo romanzo satirico dove l’autrice smantella ogni retorica sull’amore e sulle relazioni familiari basati di su di esso; tutti i rapporti compreso quello tra genitori e figli, visti questi ultimi come forza lavoro, sono governati da un ragionamento di interesse in quanto specchio dell’organizzazione della società.

Non c’è traccia di amore bensì di sesso ma mai come piacere, abbandono; piuttosto come mezzo per raggiungere obiettivi. Le protagoniste sono Brigitte e Paula, due giovani donne di estrazione modesta che cercano di riscattare un’esistenza da schiave attraverso l’unico mezzo che conoscono: ovvero sposare un uomo.

I dis-valori nei quali tutti sono inconsapevolmente impregnati ci appaiono attuali e vicini: mettere in scena oggi Le amanti significa interrogarci su cosa vuol dire considerare l’altro come mezzo, come investimento che deve fruttare; Brigitte cercherà di farsi mettere incinta e quindi di farsi sposare da Heinz, elettricista, futuro proprietario di bottega propria mentre Paula cercherà di farsi sposare dal boscaiolo Erich, che l’ha già messa incinta durante un frettoloso coito, che l’autrice dichiara non valga la pena di descrivere, in quanto «non c’è stato, è stato solo una buca in cui s’inciampa.»

Commenti Facebook