On Air

Current track
Title
Artist

Current show

Current show


Favoloso successo per “Ghost The Musical” al Rossetti

Written by on 16 novembre 2018

Martedì 13 novembre, Ghost The Musical ha portato sul palco del Politeama Rossetti la celebre storia di Sam e Molly. Il musical, che fa tappa a Trieste in esclusiva per l’Italia nella sua versione inglese, è tratto dall’omonimo film del 1990 e rappresenta uno degli eventi internazionali più attesi del cartellone del Teatro Rossetti.

L’emozionante spettacolo presenta molti punti di forza. Il fantastico cast è composto da interpreti molto preparati sia dal punto di vista musicale che nella dimensione recitativa, fondamentale per immedesimarsi in personaggi così complessi; i quattro attori protagonisti sono riusciti a portare in scena una storia così drammatica e romantica in modo magistrale, senza però tralasciare la parte più comica e divertente, grazie al carismatico personaggio di Oda Mae Brown, interpretato da Jaqui Dubois. Le doti recitative e canore di Nial Sheehy, Rebekah Lowings e Sergio Pasquariello, rispettivamente nei ruoli di Sam, Molly e Carl, hanno dato vita a personaggi a tutto tondo, in grado di sopperire alla mancanza degli effetti tipici dei film, come ad esempio primi piani ed effetti speciali.

Grazie ai giochi di luce e alla scenografia mobile e dinamica, il musical è riuscito a ricreare perfettamente la storia del film premio Oscar, consentendo al fantasma Sam di poter passare attraverso le porte, di muovere oggetti e di sembrare effettivamente un fantasma, come se fosse quasi un elemento esterno rispetto agli altri attori presenti sul palco. Inoltre, anche gli effetti di slow motion e le eccellenti interpretazioni degli attori coinvolti sono riusciti a ricreare scene particolari e dense di drammaticità, come quelle degli incontri con il fantasma della metropolitana. Degna di nota è la versione in chiave rap della canzone del fantasma, che riesce a veicolare emozioni e sensazioni molto più forti e soprattutto diverse rispetto al pathos di quelle interpretate da Sam e Molly.

La possibilità, poi, di spaziare tra i diversi passaggi della storia tramite canzoni e stili diversi permette di portare sul palco tutte le sfaccettature della storia originale, con i momenti più romantici e tristi, quelli pieni di tensione, quelli più divertenti e comici, per arrivare infine al momento più struggente, l’addio tra Sam e Molly.

La sfida di trasformare un film così iconico e conosciuto in un musical è stata decisamente vinta da tutta la troupe. Lo spettacolo è riuscito ad emozionare, e anche a far divertire, tutta la sala del Politeama Rossetti, che ha riservato ai quattro attori protagonisti una standing ovation.

L’intero musical è in lingua originale e tutti gli attori hanno magistralmente interpretato i ruoli e si sono perfettamente immedesimati nelle parti dei personaggi newyorchesi, nonostante le loro diverse provenienze. I sopratitoli offrono la possibilità a tutto il pubblico di seguire la storia e di non perdersi nemmeno una battuta.

Lo spettacolo, in lingua originale e in esclusiva per l’Italia, ha debuttato martedì 13 novembre e sarà al Rossetti fino a domenica 18 novembre, con spettacoli serali, fino a sabato 17, alle ore 20.30, per poi finire con due straordinarie repliche pomeridiane sabato 17 e domenica 18, alle ore 16.00.

Per scoprire qualcosa in più sul musical e sui quattro attori protagonisti, potete riascoltare il nostro reportage con le nostre interviste.

Commenti Facebook