"Fiabe, sogni e leggende" triestine in mostra

Prenderà il via mercoledì 19 dicembre la mostra personale di Lino Monaco dal titolo “Fiabe, sogni e leggende”, che sarà visibile nella Sala “Arturo Fittke” di Piazza Piccola fino al 21 gennaio. Venticinque le opere in esposizione per rappresentare una trasposizione grafica di alcune antiche leggende triestine legate alla città o al suo territorio, ognuna di esse verrà accompagnata dal relativo testo scritto che ha ispirato il quadro.

Una delle opere in mostra

Lino Monaco è un artista triestino che ha fatto la sua apparizione ufficiale nel panorama artistico nel 1974, con un quadro a olio per il Museo dei Som­mergibilisti di Padova. Dal 1975 al 1980 ha partecipato a numerose mostre collettive e personali, e si impegna anche come conduttore su Radio Nord Adriatico. Nel dicembre del 1980 ha partecipato al «1° Concorso Nazionale per autori di fumetti» di Prato, dove viene selezionato tra i migliori 20 finalisti e il suo elaborato viene esposto al «II° Convegno Internazionale del Fumetto e della Fantascienza». Nel 1984 pubblica il libro a fumetti “Origini ovvero Trieste dalla preistoria alla caduta dell’impero romano” ed espone, per l’occasione, i relativi bozzetti e lo storyboard. Nel periodo seguente diversifica l’attività artistica pubblicando alcuni libri sulla storia e il folklore di Trieste e collaborando con alcuni periodici triestini. Non abbandona, però, la grafica, illustrando sia le sue pubblicazioni che vari libretti didattici per una casa editrice napoletana.

Solamente dopo il 2000 ricomincia a creare quadri, sia a olio che a china, esponendo qualche suo pezzo in occasione di manifestazioni, deciso a rientrare nel mondo dell’arte con una nuova mostra personale: “Fiabe, sogni e leggende”.

Commenti Facebook
By | 2012-12-17T14:00:10+00:00 17/12/2012|Categories: Magazine|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa