Filmforum Festival 2015

A Udine e Gorizia dal 18 al 24 marzo la 22^ edizione del Filmforum Festival: sette giorni di proiezioni, incontri, convegni, workshop, pubblicazioni ed eventi intorno al cinema, dalle origini ai nuovi media. Per una storia del cinema senza nomi è il tema portante di questa edizione. Al cineasta spagnolo Albert Serra, protagonista del nuovo cinema europeo e vincitore del Pardo d’Oro a Locarno 2013, è dedicata la prima personale italiana con diverse anteprime nazionali dal 18 al 20 marzo l cinema Visionario di Udine. Serra parteciperà anche ad un masterclass per gli studenti iscritti alla Magis, la scuola internazionale di film di Gorizia. Al festival sarà presente anche un grande protagonista della Nouvelle Vague est- europea, il regista slovacco Dusan Hanak,  e inoltre i cineasti Yervant Gianikian, Angela Ricci-Lucchi, Antoine Vivani.

Filmforum Festival apre le porte anche alla realtà virtuale, con la presentazione del viaggio virtuale nell’altro con la tecnologia più innovativa del pianeta realizzato  dal collettivo artistico spagnolo Be another lab.  Nella storica sezione di riferimento del festival, prosegue il viaggio attraverso i Porn Studies, quest’anno concentrata su tre macro temi specifici: le estetiche, le questioni etico-politiche e identitarie legate alle pornografie della Rete.

Commenti Facebook
By | 2015-03-17T11:30:28+00:00 17/03/2015|Categories: Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Da sempre ho manifestato una forte propensione per la scrittura, una passione che mi ha portato ad iscrivermi al corso di laurea in scienze della comunicazione, in vista di una futura specializzazione nel ramo giornalistico. Appassionata di moda, sogno di scrivere per un’importante rivista.