Fine settimana “ricco” per il Saturnia

Saturnia (foto Max Waiglein)

Dopo la presentazione di Spartaco Barbo a Roma, nel “Progetto Azzurro” da parte del Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, Giuseppe Abbagnale, come tecnico della nazionale under 23, l’allenatore del Saturnia, ha ottenuti altri importanti risultati con i suoi ragazzi al “Memorial Paolo d’Aloja” e a San Giorgio di Nogaro.
Al Memorial Paolo d’Aloja, gara internazionale che si è svolta in Umbria nelle acque del lago di Piediluco, il circolo di Viale Miramare, si è presentato con sette componenti della squadra che hanno confermato la loro forma in questa stagione appena cominciata , un inizio dei migliori con l’Italia che con 96 punti, seguita a 25 dalla Grecia e con 17 dalla Lituania,  si è aggiudicata, per la ventisettesima volta consecutiva, il Memorial.
Tre gli atleti presenti nella categoria under 23 Alessandro Mansutti-Federico Duchich-Nicolò Forcellini, Lorenzo Tedesco nei pesi leggeri, Simone Ferrarese nella categoria assoluta e Giorgia Lonzar tra gli juniores assieme ad Andrea Kiraz al timone dell’otto Under 23.
Un meeting ricco di risultati sin dalla giornata di sabato con Alessandro Mansutti impegnato nel 4 senza posizionandosi al 4 posto dietro Italia , il primo equipaggio selezionato, e due equipaggi russi. Federico Duchich, con al timone Andrea Kiraz, nell’otto seniores, si è piazzato secondo dietro all’otto assoluto italiano. Lorenzo Tedesco, nel 4 pesi leggeri ha terminato al quarto posto come Nicolò Forcellini nel quattro di coppia.
Nella giornata di domenica invece, Spartaco Barbo, ha sperimentato nuovi equipaggi con Lorenzo Tedesco terzo nell’otto pesi leggeri dietro a Italia 1 e Russia ma davanti all’equipaggio condotto da Alessandro Mansutti, Federico Dechich e Andrea Kiraz al timone.
Al Memorial erano presenti anche due equipaggi societari nel 2 senza con Giorgia Lonzar e Sara Barbieri del Pontedera, 4° sabato e 5° domenica e Simone Ferrarese insieme a Jacopo Palma del Sisport FIAT TO, che non sono riusciti ad accedere alla finale.

Un fiume di successi anche nella gara regionale di San Giorgio di Nogaro, aperta a tutte le categorie, dove il Saturnia si conferma come una delle società più forti nel panorama del Friuli Venezia Giulia con 11 primi posti, 9 secondi e 13 terzi posti.

Commenti Facebook

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.