George Orwell e le anticipazioni di 1984 in una lettera

George Orwell, pseudonimo di Eric Arthur Blair (Motihari, 25 giugno 1903 – Londra, 21 gennaio 1950), è stato un giornalista, saggista, scrittore e attivista britannico.

Di George Orwell, oltre che le sue opere letterarie, ci sono rimasti anche alcuni scambi epistolari. Spesso le lettere, raccogliendo pensieri non filtrati di un autore, aiutano a comprendere come questi sia arrivato alla realizzazione di un racconto in particolare. Non ne è esente Orwell in una lettera datata 1944, scritta in risposta a tale Noel Willmett, il quale gli aveva chiesto se il totalitarismo fosse una prospettiva anche per Inghilterra e Stati Uniti.

Nella risposta, Orwell riporta molti dei concetti che poi rielaborerà nel libro culto 1984, in cui gli orrori di un regime totalitario pienamente realizzato vengono descritti in maniera oltremodo inquietante.

Potete leggere alcuni brani della lettera tradotti andando nella pagina online di Panorama. La lettera fa parte del volume George Orwell: A Life in Letters (curato da Peter Davison per WW Norton & Co).

Commenti Facebook
By | 2017-03-13T16:33:23+00:00 24/01/2014|Categories: Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.