Già oltre mille iscritti alla Colour Run del 24 maggio

La prima edizione della Color Run, in programma il 24 maggio a Trieste, si preannuncia un successo senza limiti. In meno di 24 ore dall’apertura delle iscrizioni on-line, 1000 partecipanti hanno deciso di prenderne parte senza esitazione. La corsa, organizzata da RCS Sport insieme a La Bavisela a livello locale, nata nel 2012 negli Stati Uniti, è presente in più di 30 Paesi e in 170 città nel mondo, con milioni di persone.
Una corsa unica nel suo genere, i partecipanti infatti, al via, indosseranno una maglietta completamente bianca e ogni chilometro, volontari sul percorso, lanceranno polveri colorate naturali, colorando dalla testa ai piedi i maratoneti. Il percorso, a Trieste, lungo 5 chilometri, si districherà lungo le vie cittadine e verrà comunicato a breve.
Un successo inaspettato ma a cui bisogna correre ad iscriversi, solo 5mila i posti disponibili con sconti previsti per team formati da almeno quattro persone, prezzi scontati poi per bambini e ragazzi. Le iscrizioni sono attive sul sito ufficiale dell’evento www.thecolorrun.it.
Le novità non sono finite in campo Bavisela, perchè la Maratona d’Europa, in programma domenica 4 maggio, con partenza da Gradisca d’Isonzo e arrivo in piazza Unità d’Italia a Trieste, è stata inserita nel Campionato Italiano di Maratona per sindaci e amministratori pubblici d’Italia. Quella di Trieste sarà la seconda tappa, dopo Roma, del circuito promosso dall’ANCI, Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.
Il percorso attraversa alcuni dei luoghi più suggestivi del Friuli Venezia Giulia, un tuffo nella storia e nelle bellezze paesaggistiche del territorio. Gli atleti attraverseranno siti splendidi come il ponte sull’Isonzo, il Sacrario di Redipuglia, il castello di Duino e quello di Miramare, e la Strada Costiera, una delle più panoramiche
d’Europa, che corre tra il costone Carsico e il golfo di Trieste. Si prosegue poi sul rettilineo di viale Miramare, che conduce i partecipanti verso il centro cittadino, fino alla volata finale, sulle Rive, e l’arrivo in piazza Unità d’Italia dove confluiscono anche i partecipanti della Coop Maratonina di Trieste e i
10mila della Wind Bavisela Family non competitiva.
La Bavisela inizierà mercoledì 30 aprile, con l’apertura dell’Expo sulle Rive di Trieste e i primi appuntamenti collaterali. Ogni giorno, fino al 4 maggio, sono in programma eventi sportivi e d’intrattenimento. Su Facebook è attivo il contest ““Corro perchè…””, un concorso fotografico gratuito, dedicato a chi parteciperà alle corse.
Nel 2014 inoltre la Bavisela sarà la prima manifestazione sportiva in regione e la seconda in Italia (e la seconda maratona in Europa) ad intraprendere la strada della certificazione americana rilasciata dal “Council for Responsabile Sport”, rappresentato in Italia da IMQ, che misura e attesta la responsabilità ambientale e sociale degli eventi sportivi.

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:11:29+00:00 30/03/2014|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.