Giornata mondiale di lotta all’HIV. Tutti gli eventi di Trieste

Domenica 1° dicembre 2013 ricorrerà la Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS. Per l’occasione il Dipartimento delle Dipendenze dell’ASS1 Triestina promuove una serie d’interventi di rilevanza sia culturale che sociale.

Il centro delle attività, in cui per una settimana, dal 1° al 7 dicembre 2013, si svolgeranno gli eventi organizzati per la lotta all’AIDS. sarà la prestigiosa Sala Umberto Veruda di Palazzo Costanza, in piazza Piccola 2,

Le mostre. Nella Sala Umberto Veruda si terrà in particolare la terza edizione della mostra “Più o meno positivi #3”. Questa esposizione s’inserisce nell’ambito delle iniziative per la sensibilizzazione sul territorio cittadino e regionale, per promuovere l’informazione, la prevenzione e la lotta alla discriminazione legate all’AIDS e alle malattie emo/sessualmente trasmissibili. Quest’anno l’attenzione è rivolta in modo particolare alla fascia giovanile e alla promozione del Test Hiv, purtroppo ancora poco in uso presso tutte le fasce di età. L’ampia esposizione raccoglie le opere di oltre 20 artisti italiani nell’ottica di una reale partecipazione al tema, tutti uniti per vincere insieme l’AIDS.
La mostra sarà affiancata da 2 mostre personali: a esporre saranno il fotografo triestino Tommaso Lizzul, che presenta la sua più recente ricerca sul tema dei condoms, visti come quotidiani oggetti del desiderio, al pari di un iPod, e sulle suggestive opere su carta di grandi dimensioni della designer tessile Maddalena Vitiello, un articolato lavoro che parte dal disegno a china e che ci parla del faticoso percorso per esorcizzare i “mostri” e le “malattie” di tutti i giorni.
L’esposizione sarà aperta al pubblico ogni giorno fino al 7 dicembre, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 e verrà inaugurata domenica 1° dicembre alle ore 10.

Il torneo. Sempre domenica dalle 14 alle 15 si terrà al campo di via Soncini, a Servola, il Torneo di calcio che vedrà un quadrangolare tra le squadre REALANDRONA, FUORIC’ENTRO, ATLETICO BALON e ICS.

Una settimana di eventi ma soprattutto l’occasione per informarsi sulla malattia e per fare il test in modo anonimo e gratuito

Gli incontri. Alle 17 di domenica, dopo il torneo, ci si sposta nella Sala Veruda dove Franco Rotelli Consigliere Regionale e Nora Coppola, Direttore Area Prevenzione e Salute della Direzione Centrale Salute Regione FVG terranno un incontro “Poesia e AIDS”, con il poeta e giornalista Omar Ghiani. Lunedì 2 dicembre sempre alle 17, fino alle 19, ci sarà l’incontro dal titolo “Tutela della Salute e Umanizzazione della pena” in cui interverranno, tra gli altri, Pino Roveredo e Nora Coppola.
Martedì 3 sarà la volta di “Test e Giovani”, tavola rotonda durante la quale i ragazzi potranno dialogare con gli specialisti. Mercoledì 4 dicembre Maria Capitelli, presidente del Gruppo78 international contemporary art trieste presiederà l’incontro “ARTI VISIVE & AIDS”. Giovedì due donne, Marina Maroncelli, vicepresidente regionale associazione ANLAIDS e Ada Modnich, Presidente dell’associazione I Ragazzi della Panchina, di Pordenone, prenderanno le redini dell’evento, in un incontro dal titolo “Tutela dei Diritti e Prevenzione”.
Venerdì 6 dicembre la redazione del giornale VOLERE VOLARE incontrerà il giornalista e scrittore Paolo Rumiz. Sabato sarà l’ultimo giorno di incontri, con “Musica & AIDS”, incontro presieduto da Gabriele Centis, musicista e coordinatore delle attività della Casa della Musica.

La serata finale. A chiudere la serie di eventi in onore della Giornata Mondiale di lotta contro l’AIDS sarà la musica: dalle 20 alle 23 suoneranno due band, i Fastidio e i The Butterfly Collectors, a cui seguirà un dj-set fino alle 24.


Un’occasione per informarsi
. Soltanto nei giorni 1, 3 e 7 dicembre, rispettivamente dalle 11 alle 13 di domenica, dalle 17 alle 19 di martedì e dalle 19.30 alle 21 di sabato il Dipartimento delle Dipendenze dell’ASS1 Triestina sarà presente con un Presidio Sanitario mobile presso la Sala Umberto Veruda e il Teatro Miela. A bordo del camper operatori sanitari specializzati saranno a disposizione dei cittadini per informazioni e distribuzione di materiale di prevenzione. E’ possibile inoltre effettuare il prelievo per il TEST HIV, assolutamente anonimo e gratuito.

Commenti Facebook

About the Author: