Gli studenti del DIA partecipano a T-TRANS

Il Dipartimento di Ingegneria ed Architettura

Il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi di Trieste partecipa al progetto T-TRANS, ossia “Enhancing the transfer of Intelligent Transportation System innovations to the market”, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro. Secondo questo programma da Settembre 2012 a Novembre 2014 ricercatori e studenti del DIA analizzeranno, sotto la supervisione dei professori Lorenzo Castelli e Giovanni Longo, la portata dell’innovazione nel campo dei Sistemi di Trasporto Intelligenti. 

Quattro i casi studiati, per ogniuno dei quali il gruppo di ricerca individuerà le fasi di sviluppo e il time to market, oltre al profilo di rischio e alle fonti di finanziamento:

  • Smart grid: connessione, carica e stoccaggio di energia. Uso efficiente di sistemi di controllo intelligenti per la gestione della batteria e della rete elettrica. Integrazione intelligente dei veicoli elettrici nelle reti di distribuzione per mezzo di tecnologie dell’informazione e della comunicazione.
  • Revenue Management per il trasporto merci. Applicazione graduale delle tecniche di revenue management (gestione dei ricavi) nel mercato del trasporto merci, con particolare attenzione al trasporto aereo.
  • Intermodalità intelligente. Analisi delle principali tecnologie per le Unità di Trasporto Intelligenti (Intelligent Transport Unit – ITU) al fine di aumentare l’efficienza, la sostenibilità e la trasparenza delle catene logistiche qualora siano disponibili informazioni in tempo reale. Definizione di servizi avanzati di informazione per il trasporto merci in Europa con Unità di Trasporto Intelligenti in grado di interagire con l’ambiente circostante e di prendere decisioni in maniera autonoma.
  • Tecnologie per la rete ferroviaria. Impiego di nuove tecnologie per aumentare in modo efficiente le prestazioni della rete ferroviaria europea, offrendo così la possibilità di soddisfare le crescenti esigenze del traffico merci.

Xavier Leal, coordinatore del progetto, si è detto convinto che «il progetto T-TRANS contribuirà a fornire best practices e linee guida per promuovere e facilitare lo sviluppo del mercato di prodotti e servizi innovativi nel campo dei Sistemi di Trasporto Intelligente, nonché a creare le basi per una rete dell’innovazione che ne favorisca la diffusione a livello europeo». Tutti i dettagli sul progetto sono reperibili al sito www.ttransnetwork.eu

Commenti Facebook
By | 2017-03-13T14:51:01+00:00 22/01/2013|Categories: Università|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa